Cronaca
tragedia in autostrada

Si ferma per un guasto in A14 e viene centrata da un'altra auto: 23enne muore sbalzata fuori dall'abitacolo

L'auto della giovane si è fermata per un guasto, il Suv che sopraggiungeva alle sue spalle non ha fatto a tempo a fermarsi.

Si ferma per un guasto in A14 e viene centrata da un'altra auto: 23enne muore sbalzata fuori dall'abitacolo
Cronaca 28 Agosto 2022 ore 12:10

La sua auto ha avuto un guasto all'altezza di San Lazzaro e si è fermata mentre percorreva l'Autostrada A14. Proprio in quel momento però sopraggiungeva un'altra vettura e il conducente non è riuscito a frenare in tempo. L'impatto è stato violentissimo e non ha lasciato scampo a una 23enne bolognese. La ragazza è morta sul colpo.

Si ferma per un guasto in A14 e viene centrata da un'altra auto: 23enne muore

L'incidente è avvenuto nella serata di sabato 27 agosto 2022  all'altezza del chilometro 34, tra i caselli di San Lazzaro di Savena e di Castel San PietroTerme. L'auto condotta da Alessia Grimaldi, 23enne di Casalmaggiore, una Fiat 500, ha avuto un problema e - per motivi ancora al vaglio - si è fermata in mezzo alla carreggiata.

Alessia, secondo quanto hanno raccontato i parenti, avrebbe provato a riavviare il motore, senza successo. A quel punto avrebbe chiamato il fidanzato, che le avrebbe detto di uscire immediatamente dalla vettura. Ma alle sue spalle proveniva un Suv con a bordo una coppia di anziani, che ha centrato in pieno il mezzo della giovane bolognese.

Alessia Grimaldi

Impatto terribile

L'impatto è stato violentissimo, tanto da sbalzare la giovane fuori dall'abitacolo, come riporta l'Ansa. Vano l'intervento dei soccorsi, la ragazza è deceduta sul colpo. Soccorsi i due anziani a bordo dell'altra auto, che sono stati trasferiti all'ospedale Maggiore sotto shock e con alcune ferite che non sembrerebbero preoccupanti.

Il tratto di autostrada è stato chiuso diverse ore e così anche il casello di San Lazzaro con conseguenti lunghe code e centinaia di automobilisti bloccati.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter