Cronaca
assurdo

Sente dei 15enni dire parolacce e bestemmie: per "educarli" investe il monopattino di uno di loro con l'auto

Incredibile a Moncalieri. Lei è risultata positiva all'alcol test. Il ragazzino, per tutta risposta, le ha sfondato il parabrezza dell'auto.

Sente dei 15enni dire parolacce e bestemmie: per "educarli" investe il monopattino di uno di loro con l'auto
Cronaca 16 Agosto 2022 ore 13:12

Era particolarmente infastidita da parolacce e bestemmie pronunciate da un gruppetto di quindicenni, e così ha deciso di dare loro una "lezione". Ma ha quantomeno esagerato: è infatti montata in auto e si è lanciata a tutta velocità contro i loro monopattini. Una vicenda quantomeno assurda avvenuta a Moncalieri, Torino.

Per dare una "lezione" a dei 15enni investe i loro monopattini con l'auto

Come racconta Prima Torino, i ragazzini erano seduti ai tavolini di un bar e stavano chiacchierando. Il linguaggio, però, è parso evidentemente troppo colorito a una signora di passaggio, che ha deciso di dar loro una punizione esemplare, ma ha decisamente passato il segno ed è finita nei guai. 

La donna, infatti, non ha digerito parolacce e bestemmie pronunciate dai ragazzi e così è salita sulla sua auto, una Lancia Y, ha puntato il monopattino di uno di loro e si è scagliata contro a tutta velocità.

L'intervento della Polizia

Una scena assurda, che ovviamente non è sfuggita ai presenti, che hanno subito chiamato la Polizia Locale. Una volta giunti sul luogo del "fattaccio" gli agenti hanno accertato l'accaduto e sentito i protagonisti. Durante il colloquio con la donna, questa è parsa in uno stato di alterazione da alcol, confermato dal test dell'etilometro. Per lei dunque è scattata la denuncia con il ritiro della patente.

"Volevo dare loro una lezione"

La donna di fronte ai vigili ha ammesso che dietro il folle gesto c'era il desiderio di dare una lezione ai giovani.

Ma la vicenda non è finita qui. Il ragazzino proprietario del monopattino, per tutta risposta, ha spaccato il parabrezza della vettura della donna, che a sua volta lo ha denunciato. 

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter