Cronaca
colpo da film

Rapinatori mascherati assaltano il laboratorio orafo, imbavagliano i dipendenti e fuggono con un milione di euro

E' successo giovedì 4 novembre 2021 a Milano. I banditi erano cinque, due dei quali armati.

Rapinatori mascherati assaltano il laboratorio orafo, imbavagliano i dipendenti e fuggono con un milione di euro
Cronaca 04 Novembre 2021 ore 12:57

Un commando di cinque uomini mascherati ha assaltato stamattina, giovedì 4 novembre 2021, un laboratorio orafo a Milano, zona Cimiano. Una rapina da film  con tanto di dipendenti imbavagliati e fuga con un bottino da capogiro:  un milione di euro.

Rapina da film a Milano

Come racconta Prima Milano, i rapinatori sono entrati in azione attorno alle 8, pochi minuti dopo l'apertura del laboratorio Trafilor di via Assab a Milano. 

Quella che sembrava una mattinata come tutte le altre per i dipendenti si è presto trasformata in un incubo: cinque uomini, tutti con maschere di gomma a coprire il volto e due armati di pistola, hanno fatto irruzione nel locale. Sotto minaccia delle armi hanno immobilizzato con fascette da elettricista e imbavagliato i lavoratori e li hanno tenuti sotto sequestro sino all'arrivo della proprietaria, alla quale hanno poi intimato di aprire la cassaforte.

La fuga col bottino da un milione

A quel punto i rapinatori si sono concentrati sui pezzi di maggiore valore e si sono dati alla fuga con un bottino stimato attorno al milione di euro. I dipendenti sono riusciti a liberarsi dopo quasi tre ore, dando l'allarme. Sul posto è arrivata la Squadra Mobile della Questura di Milano.