Cronaca
E' successo nel Pisano

Ponte crolla all'improvviso: poteva essere una strage

A Monteverdi Marittimo il manufatto è improvvisamente collassato su se stesso. Per fortuna non transitava nessuno.

Ponte crolla all'improvviso: poteva essere una strage
Cronaca 02 Dicembre 2022 ore 16:52

All'improvviso, un boato tremendo. Un ponte si è letteralmente piegato su se stesso. E per fortuna non passava nessuno, perché poteva essere una strage.

Pisa, ponte crolla all'improvviso

L'incredibile episodio è accaduto nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 dicembre 2022 lungo la Strada provinciale 329 in territorio di Monteverdi Marittimo (Pisa). Un improvviso cedimento strutturale - le cui motivazioni sono al momento oggetto di analisi - ha causato ikl crollo del ponte che collega Monteverdi a Canneto.

Per fortuna in quel momento non stava transitando nessuno e le auto che sono arrivate più tardi si sono accorte della situazione.

Ponte crollato a Monteverdi Marittimo: le immagini

A postare alcune immagini dell'accaduto (che sono piuttosto eloquenti) è stato il sindaco di Monteverdi Marittimo Francesco Govi.

317831651_10225419543209660_6568007362032185075_n
Foto 1 di 10
317086961_10225419543569669_5894474347804328597_n
Foto 2 di 10
317084200_10225419543969679_8781606307718854408_n
Foto 3 di 10
317094442_10225419543129658_784588536989646195_n
Foto 4 di 10
317858466_10225422704768697_5301500367178571736_n
Foto 5 di 10
318106266_10225422706208733_7656612959213214222_n
Foto 6 di 10
317906815_10225422707048754_5982895123791897605_n
Foto 7 di 10
318076018_10225422707328761_5500212554701315944_n
Foto 8 di 10
ponte crollato monteverdi marittimo pisa
Foto 9 di 10
317845617_10225422705888725_2968046547217398215_n
Foto 10 di 10

Poteva essere una tragedia

Poteva essere davvero una tragedia. Pensate se fosse accaduto in un momento in cui transitavano più auto. Staremmo parlando di vittime innocenti di un disastro assurdo.

Oggi, in mattinata, con la Provincia di Pisa sono state effettuate alcune verifiche e l'ente provinciale ha spiegato che entro tre mesi dovrebbe provvedere alla demolizione del manufatto e al posizionamento di una struttura di emergenza per permettere la viabilità in attesa di ricostruire il viadotto.

Seguici sui nostri canali