Cronaca
Dramma nel salernitano

Perde il controllo dopo un litigio e tenta di dare fuoco alla moglie

La donna, 51 anni, è ricoverata in ospedale con gravi ustioni.

Perde il controllo dopo un litigio e tenta di dare fuoco alla moglie
Cronaca 17 Novembre 2022 ore 13:03

E' un'aggressione dalle dinamiche estremamente violente quella avvenuta nella serata di lunedì, 14 novembre 2022, in provincia di Salerno: a seguito di un litigio, un uomo ha perso il controllo e ha cercato di dare fuoco alla moglie.

Ricopre di alcol la moglie e le dà fuoco

Al momento, gli inquirenti sono al lavoro per cercare di ricostruire con esattezza le cause di un gesto simile, sebbene le primissime indiscrezioni parlino delle conseguenze di un litigio coniugale. Fatto sta che nella serata dello scorso lunedì, 14 novembre 2022, un 52enne di Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno, ha cercato di dare fuoco alla moglie gettandole addosso un liquido infiammabile.

La consorte, 51enne, dopo quanto accaduto, si è subito precipitata al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno in gravi condizioni. Qui i medici le hanno riscontrato ustioni di secondo e terzo grado estese al dorso e all'arto superiore destro, motivo per il quale le è stato disposto il trasferimento al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli di Napoli. Nonostante sia ricoverata nel presidio ospedaliero, la 51enne non sarebbe in pericolo di vita.

Le indagini sono in mano ai carabinieri della compagnia di Battipaglia, coordinate dalla Procura della Repubblica di Salerno: il marito 52enne di Montecorvino Pugliano è stato sottoposto a fermo.

Seguici sui nostri canali