Cronaca
Incredibile a Palermo

Rissa tra parenti: suocera morde la nuora, suocero tenta di investire il genero (armato di mazza)

Le due donne sono finite in ospedale. La più giovane ha reagito, mordendo a sua volta la "rivale". A riportare la calma è stata la Polizia.

Rissa tra parenti: suocera morde la nuora, suocero tenta di investire il genero (armato di mazza)
Cronaca 22 Settembre 2022 ore 07:52

I rapporti con i suoceri sono da sempre motivo di tensione e anche di qualche ironia. Ma in questo caso c'è ben poco da ridere. Perché quella scatenatasi a Palermo è stata una rissa in piena regola, con morsi, mazze da baseball e tentativi di investimento in auto. E alla fine per riportare la calma è stato necessario l'intervento della Polizia.

Clamorosa rissa tra parenti a Palermo

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, tutti è nato da una lite tra ex coniugi. Il marito si è presentato a casa della donna nel quartiere San Lorenzo per vedere la figlia piccola. L'ex moglie, però, gli avrebbe risposto picche e a quel punto lui avrebbe chiamato la polizia. Al telefono però gli sarebbe stato risposto di presentare denuncia (come si dovrebbe in effetti fare in questi casi).

Lui però ha deciso di percorrere una strada più sbrigativa e si è presentato sotto casa della ex insieme alla mamma. Ad attenderli la moglie e il padre, come in un film western.

Morsi, mazze e auto

Il tentativo di discutere a parole è durato pochissimo. A un certo punto le due donne hanno iniziato ad accapigliarsi e a mordersi a vicenda. La suocera ha morso all'orecchio la nuora, che a sua volta ha afferrato coi denti il braccio della "rivale".

Nel frattempo il genero ha impugnato una mazza da baseball e il suocero è salito in auto, cercando di investirlo.

Sul posto è arrivata una volante della Polizia, che ha riportato la calma (per ora). Le due donne hanno avuto bisogno di essere trasportate in ospedale per medicare le ferite.

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter