Cronaca
tragedie in serie

Notte di sangue: quattro ventenni morti in incidenti, cinquantenne ucciso da un pirata (poi preso)

Da Cuneo a Lipari, le vittime sono soprattutto giovani under 30.

Notte di sangue: quattro ventenni morti in incidenti, cinquantenne ucciso da un pirata (poi preso)
Cronaca 24 Ottobre 2021 ore 13:37

Una notte drammatica, segnata da numerose tragedie della strada, e nella maggior parte dei casi a perdere la vita sono stati dei giovani. Da Cuneo alla Sicilia, la notte tra sabato 23 e domenica 24 ottobre 2021 è stata caratterizzata da fatti di sangue.

Notte di sangue sulle strade: due ventenni morti a Cuneo

Due amici di 22 e 23 anni hanno perso la vita in un incidente avvenuto a Brossasco, in Piemonte. Come racconta Prima Cuneo, due ragazzi di 22 e 23 anni sono deceduti in un tragico incidente stradale, mentre tre amici che viaggiavano con loro sono rimasti feriti. 

I cinque viaggiavano sulla Provinciale 8 della Valle Varaita, quando, per cause in corso di accertamento, l'auto ha fatto un volo di una trentina di metri,  finendo in una scarpata e terminando la sua corsa nel greto del torrente Varaita.

Per Enrico Olivero, 22 anni, e Paolo Salvatico, di 23, non c'è stato nulla da fare.

Da Prima Cuneo: Auto esce di strada e finisce in una scarpata: morti due giovani di 22 e 23 anni

Adagiato sulla Tangenziale dopo un incidente, viene investito e muore

Aveva solo 24 anni il ragazzo deceduto in un tragico incidente sulla Tangenziale Ovest di Milano alle 5 di domenica 24 ottobre 2021. Come racconta Prima Milano Ovest, secondo le prime ricostruzioni, l'auto su cui viaggiavano il ragazzo e due amici è rimasta coinvolta in un incidente con un furgone. Dopo il sinistro pare che i due amici abbiano aiutato il 24enne a uscire dall'abitacolo e lo abbiano adagiato sulla sede stradale.  Poco dopo però è giunta un'altra vettura, guidata da un 26enne, che non ha visto il ferito e lo ha falciato, uccidendolo.

Da Prima Milano Ovest: Tragico incidente sulla tangenziale: esce dall'auto e viene investito e ucciso

Ucciso da un pirata della strada fuori dalla discoteca

A perdere la vita a Colico è stato invece Alessandro Martinalli,  57enne ristoratore di Cosio (Sondrio). Come riporta Prima La Valtellina l'uomo è stato investito da un pirata della strada  all'uscita da un locale notturno attorno alle 4.20. L'investitore dopo il sinistro si è dileguato. E' stato poi rintracciato qualche ora più tardi dai Carabinieri: si tratta di un 22enne residente a Bellano nel Lecchese.

Da Prima La Valtellina: Pedone investito a Colico, morto un uomo di 57 anni e automobilista fuggito

Sedicenne travolta da un treno

Non solo strade. Alla stazione di Acquaviva delle Fonti, nel Barese, una tragedia assurda è costata la vita a una sedicenne di Cassano delle Murge. Secondo quanto hanno raccontato gli amici alle Forze dell'ordine intervenute sul luogo della tragedia, la ragazzina sarebbe caduta - per cause ancora da chiarire, anche se sembra chiaro si sia trattato di un incidente - da un muretto a ridosso della banchina che costeggia i binari della ferrovia. Nel mentre transitava un treno che l'ha travolta e uccisa.

Tragedia a Lipari

A Lipari, in Sicilia, una donna di 26 anni ha perso la vita in un incidente automobilistico. La ragazza viaggiava a bordo di una Renault Clio con quattro amici quando all'improvviso - per cause ancora al vaglio degli inquirenti - l'auto si è schiantata contro un grande pino.  L'impatto è stato violentissimo e per estrarre i ragazzi dalla vettura è stato necessario l'intervento dei Vigili del fuoco. Per la 26enne, che viaggiava sul sedile posteriore, non c'è stato nulla da fare. Grave il conducente dell'auto.