Cronaca
A Pavia di Udine

Muore a 18 anni nell'ultimo giorno di stage scuola-lavoro schiacciato da una trave

"Non si può morire mentre si sta facendo quella che dovrebbe essere un’attività didattica".

Muore a 18 anni nell'ultimo giorno di stage scuola-lavoro schiacciato da una trave
Cronaca 22 Gennaio 2022 ore 12:54

Si chiamava Lorenzo Parelli, aveva solo 18 anni e abitava a Castions di Strada, in provincia di Udine. E morto ieri pomeriggio, venerdì 21 gennaio 2022, in un'azienda meccanica di Lauzacco di Pavia di Udine, durante l'ultimo giorno di uno stage scuola-lavoro.

Muore nell'ultimo giorno di stage scuola-lavoro

Durante il montaggio di un macchinario, s'è verificato un cedimento e il giovane studente è rimasto schiacciato da una trave d'acciaio. Inutili i soccorsi, seppur arrivati velocemente.

Il ragazzo era uno studente dell’istituto Bearzi di Udine. Sul posto dell’incidente sono arrivati i famigliari, oltre al magistrato di turno, i Vigili del fuoco, personale della medicina del lavoro, sanitari e Carabinieri della compagnia di Palmanova.

Il luogo della tragedia

La Procura ha aperto un’inchiesta per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Il sindacato degli studenti "Rete degli studenti medi" attacca:

"Non si può morire mentre si sta facendo quella che dovrebbe essere un’attività didattica".

Il post di cordoglio di Laura Boldrini su Instagram:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Boldrini (@l_boldrini)

Incidenti sul lavoro, una strage infinita

I casi più emblematici dello scorso anno sul tema della sicurezza in ditta e più in generale sui luoghi di lavoro.

IN LOMBARDIA: Ennesima tragedia sul lavoro: cede uno scavo, operaio muore travolto dalla terra

IN PIEMONTE: Ultimo saluto a tutti e tre gli operai del crollo della gru a Torino. Il Papa: "Dare dignità al lavoro, basta morti"

IN VENETO: Morti sul lavoro 2021 in Veneto: +18 rispetto all'anno prima (89 contro 71)

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter