Cronaca
Tragedia sulla strada

Litiga col fidanzato e esce di casa di notte: travolta e uccisa a 22anni da un automobilista positivo ad alcol e droga

Miriam Ciobanu stava raggiungendo casa dopo aver litigato con il ragazzo, ma è stata investita e uccisa da un 23enne.

Litiga col fidanzato e esce di casa di notte: travolta e uccisa a 22anni da un automobilista positivo ad alcol e droga
Cronaca 01 Novembre 2022 ore 16:44

Ha litigato con il fidanzato e nel cuore della notte è uscita di casa, avviandosi verso la dimora dei suoi genitori. Ma per farlo ha affrontato una strada buia, dove proprio in quel momento è passata un'auto che l'ha investita e uccisa. E' morta così Miriam Ciobanu, 22 anni, studentessa. Il giovane alla guida dell'auto, un 23enne, è risultato positivo a alcol e stupefacenti.

Miriam, investita e uccisa di notte a 22 anni

Aveva appena 22 anni Miriam Ciobanu, la vittima dell'incidente mortale avvenuto all'alba di martedì 1 novembre 2022 a Pieve del Grappa. Originaria di Udine, residente a Onè di Fonte insieme al papà, poco distante dalla dimora della mamma e del compagno, Michele Barbazza, che gestisce il bar Da Miki, a Fietta.

Ieri sera Miriam aveva dormito dal fidanzato, ma secondo quanto sinora ricostruito, attorno alle 4 se ne è andata dopo una lite.

Il terribile incidente costato la vita a Miriam Ciobanu

Sulla strada del ritorno a casa, però, ha trovato la morte. Un'Audi condotta da un 23enne trevigiano che rientrava a casa dopo una festa l'ha travolta sul ciglio della strada. L'impatto è stato violentissimo - come si può vedere dalle fotografie - e non ha lasciato scampo alla ventiduenne.

WhatsApp-Image-2022-11-01-at-08.39.18
Foto 1 di 5
WhatsApp-Image-2022-11-01-at-08.39.18-1
Foto 2 di 5
WhatsApp-Image-2022-11-01-at-09.06.21
Foto 3 di 5
WhatsApp-Image-2022-11-01-at-09.06.21-1
Foto 4 di 5
255876988_4506520289467717_4567124592506217604_n
Foto 5 di 5

Positivo ad alcol e droga

Sul posto sono subito arrivati i soccorritori, che però non hanno potuto fare nulla per salvarla. Insieme a loro i Carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto. Il giovane automobilista come da prassi è stato sottoposto al test dell'etilometro e al drough test, risultando positivo a entrambi. Per lui scatterà l'accusa di omicidio stradale aggravato.

Seguici sui nostri canali