Cronaca
Incredibile a Padova

La colf ubriaca devasta la casa anziché pulirla. Deve fermarla la polizia con il taser

Neanche lo spray al peperoncino l'ha fermata...

La colf ubriaca devasta la casa anziché pulirla. Deve fermarla la polizia con il taser
Cronaca 19 Settembre 2022 ore 12:23

Avrebbe dovuto pulire casa, invece si è ubriacata e l'ha devastata. Era talmente fuori di sé che non è bastato neppure lo spray al peperoncino per fermarla e la polizia è dovuta intervenire con il taser.

Colf ubriaca devasta la casa anziché pulirla

Una vicenda incredibile quella raccontata da Prima Padova: una colf ubriaca che devasta la casa che deve pulire. E' successo venerdì 16 settembre in piazza Mazzini a Padova.

IL LUOGO DOVE SI SONO SVOLTI I FATTI:

La chiamata alla Polizia è arrivata nel pomeriggio quando un uomo ha contattato gli agenti riferendo che una donna, una 37enne di origine rumena, in preda ai fumi dell'alcol, stava distruggendo il suo appartamento.

L'aveva conosciuta in un bar

Il proprietario di casa e la collaboratrice domestica si erano conosciuti qualche giorno prima in un bar. Lei evidentemente aveva fatto una buona impressione, tanto che l'uomo le aveva affidato le chiavi di casa sua per sistemarla.

La 37enne, però, a un certo punto ha iniziato a bere e ha perso il controllo: sul pavimento sono stati trovati cocci di vetro di bottiglie di vino e birra in frantumi. 

L'arrivo della Polizia con lo spray al peperoncino

Nemmeno l'arrivo della Polizia è riuscito a riportare la calma. La donna, completamente fuori controllo, ha iniziato a sbraitare brandendo un pezzo di legno (probabilmente preso da un tavolo o da una sedia) e roteandolo minacciando gli agenti.

A quel punto, appurato che con lei non c'era alcuna possibilità di dialogo, i poliziotti hanno provato a fermarla utilizzando lo spray al peperoncino, per poi consentire ai colleghi di immobilizzarla. Ma anche questa mossa non ha dato frutti. Anzi, ha aumentato l'aggressività della donna.

 Fermata col taser

A mali estremi... estremi rimedi. E così gli agenti hanno estratto un taser, con il quale finalmente sono riusciti a bloccare la donna, che è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale.

Sui danni all'abitazione, eventualmente, il proprietario potrà procedere con querela di parte. Quello che è certo è che la prossima volta cercherà di scegliere con maggiore attenzione una collaboratrice domestica, chiedendo magari qualche referenza...

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter