Cronaca
tragedia sulla transpolesana

Investito e ucciso da un furgone mentre falcia l'erba di un'aiuola

La vittima è il 42enne Matteo Tambalo, trascinato per diversi metri dal mezzo. Inutili i soccorsi.

Investito e ucciso da un furgone mentre falcia l'erba di un'aiuola
Cronaca 25 Agosto 2022 ore 12:28

Stava tagliando l'erba di un'aiuola sulla Statale 434 Transpolesana quando all'improvviso è stato centrato in pieno da un furgone, sfuggito al controllo del conducente. E' morto così Matteo Tambalo, 42 anni, piccolo artigiano di Oppeano, nel Veronese.

Investito e ucciso da un furgone mentre falcia l'erba di un'aiuola

Come riporta Prima Verona, l'incidente è avvenuto attorno alle 7.30 di giovedì 25 agosto 2022 nel territorio comunale di Isola Rizza, in provincia di Verona. 

La dinamica del sinistro è ancora tutta da chiarire. Si sa che Tambalo si trovava sull'aiuola nei pressi dell'area di servizio Eni per sfalciare l'erba, quando è stato investito dal mezzo che percorreva la strada in direzione di Rovigo.

Il furgone senza controllo

Ancora da chiarire il perché il conducente abbia perso il controllo del mezzo, che ha trascinato il 42enne per diversi metri provocandogli ferite risultate fatali.

All'arrivo dei soccorritori, per l'artigiano non c'era più nulla da fare. Anche il conducente del furgone è finito in ospedale. Come da prassi per lui scatterà l'accusa di omicidio stradale.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter