Cronaca
VICINO A LECCE

Il video della tigre in gabbia che attacca il domatore Ivan Orfei

"L'aggressione è stata un mio errore. È la tigre più giocherellona e richiede le maggiori attenzioni".

Cronaca 31 Dicembre 2022 ore 13:24

Il video della tigre in gabbia che attacca il domatore Ivan Orfei

Basta la parola: Ivan Orfei. E' lui il domatore aggredito da una tigre due giorni fa (giovedì 29 dicembre 2022) vicino a Lecce e il suo nome dice già tutto. Non uno qualunque, insomma, sicuramente non uno sprovveduto, ma uno che il circo ce l'ha nel dna.

Tigre attacca il domatore Ivan Orfei

Eppure con le belve feroci non si può mai sapere. E' sufficiente un attimo di distrazione per rischiare la vita e, poi, del resto è proprio quel brivido che rende interessante lo spettacolo.

Ivan Orfei

E, infatti, il domatore 31enne azzannato e ferito da una tigre (al collo e a una gamba) durante uno spettacolo organizzato dal circo "Amedeo Orfei" a Surbo, in provincia di Lecce, s'è preso tutta la colpa, "scagionando" l'animale.

"L'aggressione è stata un mio errore. Mi sono posizionato di spalle girandomi di scatto ma l'animale in quel momento voleva giocare. È la tigre quella più giocherellona di tutte e richiede le maggiori attenzioni".

Circo e tigre

Certo, ma che paura... soprattutto per nonne e nipotini (in tutto 200 gli spettatori sotto il tendone) terrorizzati che hanno assistito alla scena con gli occhi sbarrati, più che per Ivan Orfei, che è navigato, si trova già in buone e ha già annunciato il rientro in pista a giorni.

The show must go on, insomma, gli spettacoli riprenderanno e proseguiranno fino al 15 gennaio così come inizialmente previsto. Nel frattempo, inevitabili le polemiche social da parte degli animalisti nei confronti del circo.

Seguici sui nostri canali