Cronaca
disgrazia nel fiume sesia

Resta incastrato sott'acqua mentre fa ratfing: muore annegato

Quando i soccorritori sono riusciti a liberarlo per lui oramai era troppo tardi.

Resta incastrato sott'acqua mentre fa ratfing: muore annegato
Cronaca 28 Agosto 2022 ore 15:49

Stava facendo hydrospeed con il fratello quando il piccolo bob su cui si trovava si è ribaltato. Purtroppo per lui, però, è rimasto incastrato con la gamba destra sotto un masso e non è riuscito a risalire. Ed è morto annegato. La tragedia si è consumata domenica 28 agosto 2022 tra Scopa e Balmuccia, in Valsesia.

Incastrato sott'acqua mentre fa hydrospeed muore annegato

A segnare la tragedia è soprattutto un'incredibile dose di sfortuna. L'uomo, come riporta Notizia Oggi, era impegnato in una discesa del fiume Sesia con il fratello, quando l'hydrospeed su cui stava facendo rafting si è ribaltato. Un incidente che può capitare, ma che in questo caso è stato fatale. La vittima, infatti, è rimasta bloccata con una gamba sotto un masso, non riuscendo a liberarsi. E alla fine è morta affogata.

I soccorsi

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti  il Soccorso alpino della Guardia di finanza e i soccorritori del 118, che hanno fatto di tutto per liberare la gamba dell'uomo, che nel frattempo si era fratturata. Purtroppo per lui, però, il tempo passato sott'acqua è stato troppo ed è morto affogato.

Cosa è l'hydrospeed

Il punto dove è avvenuto il tragico incidente è molto frequentato dagli appassionati di rafting. L'hyrdospeed consiste in una discesa con un piccolo "bob" galleggiante che viene manovrato individualmente col peso del corpo e l'ausilio di pinne da sub assecondando la corrente del fiume.

   

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter