Cronaca
ancora un crollo in montagna

Frana travolge un bivacco sul Monte Bianco e lo trascina a valle per 300 metri

Travolto l'Alberico-Borgna. Per fortuna non ci sono vittime.

Frana travolge un bivacco sul Monte Bianco e lo trascina a valle per 300 metri
Cronaca 27 Agosto 2022 ore 08:34

Di crolli in montagna quest'estate ne abbiamo visti, alcuni con effetti tragici - come sulla Marmolada, dove sono morte undici persone - altri meno. L'ultimo si è verificato giovedì 25 agosto 2022 sul Monte Bianco, dove una frana ha travolto il bivacco Alberico-Borgna, che era posizionato sulla cresta sud-est del Mont Maudit, i cui resti sono stati ritrovati circa trecento metri più a valle.

Frana travolge bivacco sul Monte Bianco

Come riporta Aosta Sera, una frana staccatasi nei pressi del Col de la Fourche, a 3.682 metri di quota (massiccio del Monte Bianco) ha distrutto il bivacco Alberico-Borgna, base per la salita, tra le altre, alla Cresta Kuffner al Mont Maudit. A dare l'allarme è stato il pilota di un elicottero privato francese.

Gli uomini del Soccorso alpino valdostano si sono subito mobilitati per un sorvolo sull'area, accertando che per fortuna non ci sono state vittime.

I resti del bivacco sono stati segnalati circa trecento metri a valle rispetto al punto dove si trovava la struttura prima di essere travolta dalla frana.

LE IMMAGINI:

Dell’accaduto dà notizia sui suoi canali social anche il Club Alpino Accademico Italiano, che nel 1985 ha curato la sostituzione del bivacco originario (installato nel 1935) con l’attuale struttura. Dedicato a Corrado Alberico e Luigi Borgna, entrambi torinesi travolti da una valanga sotto il col della Brenva nel tentativo di aprirvi una via diretta, era la base di partenza per diverse salite classiche, tra le quali la cresta Kuffner al Mont Maudit. Il Cai ha annunciato un prossimo sopralluogo per verificare la situazione.

 

LE FOTO:

bivacco-crollato-2-768x1024
Foto 1 di 2
BIVACCO CROLLATO MONTE BIANCO
Foto 2 di 2
Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter