Cronaca
Incidenti sul lavoro

Fornaio muore folgorato all'interno della sua bottega

Infortuni anche in Lombardia, Marche Calabria e Toscana

Fornaio muore folgorato all'interno della sua bottega
Caserta Aggiornamento:

E' morto nel suo forno, mentre faceva il lavoro che ha amato per una vita intera: il panettiere e il pasticcere. Domenico Del Monaco, 54 anni, è rimasto folgorato nella sua bottega di via San Francesco d'Assisi, nel centro di Maddaloni, in provincia di Caserta, Campania.

Fornaio muore folgorato nella sua bottega

Una scossa di 380 volt partita da un macchinario ha attraversato il suo corpo provocando un letale arresto cardiaco attorno alle 20.40 di ieri, mercoledì 28 giugno 2023. Nonostante l'immediato intervento i soccorritori del 118 non sono riusciti a portare a termine con successo a rianimare il fornaio.

Da verificare ora un possibile malfunzionamento dei dispositivi di sicurezza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Panificio Del Monaco (@del_monaco_panificio)

Del Monaco era un'icona per la sua comunità e portava avanti una tradizione di famiglia pluridecennale.

"Sia chiaro che questo non è solo un incidente, fatale e tragico, ma una tragedia del lavoro. La tragedia degli artigiani che, con coraggio, continuano ad affrontare i pericoli del mestiere e i rischi e le insidie di un mercato sempre più spietato", ha commentato Peppe Riccio, coordinatore da sempre degli esercenti maddalonesi.

18057182_1336459929768560_3225734613906683761_n
Foto 1 di 3

Domenico Del Monaco

Immagine 2023-06-29 102645
Foto 2 di 3
Immagine 2023-06-29 102533
Foto 3 di 3

Incidenti sul lavoro oggi 29 giugno 2023

Un operaio di 57 anni è caduto da un’altezza di due piani mentre lavorava in un cantiere per la costruzione di un palazzo in via Antica Cupa a San Cipriano Picentino, in provincia di Salerno, Campania. L’uomo è stato soccorso dalla Vopi e trasferito d'urgenza all'ospedale Ruggi con otorragia e trauma cranico.

È in fin di vita un ragazzo di soli 18 anni protagonista di un incidente sul lavoro mentre effettuava lavori all’interno di una ditta di torrefazione di Scafati, sempre in provincia di Salerno, Campania. Residente a Sant’Antonio Abate, il lavoratore si trova attualmente ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Nocera Inferiore. E' successo lunedì 26 giugno 2023 ma la notizia è stata resa nota solo oggi: il giovane stava effettuando dei lavori per conto di una ditta di termo-idraulica e procedendo alla sostituzione di alcuni tubi all’interno dell’azienda.

Gli altri incidenti sul lavoro di ieri

Sempre ieri, mercoledì 28 giugno, in Brianza (Lombardia), in una ditta di viale Lombardia a Carate Brianza i soccorsi sono stati allertati intorno alle 16.30 per un operaio di 33 anni che stava lavorando ad un macchinario quando la sua mano è rimasta incastrata nel rullo del macchinario stesso.

Immediatamente sul posto sono giunti i volontari di Seregno soccorso con l'ambulanza, l'automedica, i Vigili del fuoco e le Forze dell'ordine. L'intervento di soccorso, classificato fin da subito in codice di massima gravità, è stato purtroppo confermato e il 33enne è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza.

Incidente causato da un trattore, ieri pomeriggio, ad Ala, in provincia di Trento. Un ragazzo di 16 anni che si trovava negli spazi dell'azienda agricola di famiglia è stato travolto da un trattore che era nelle vicinanze, spento e inutilizzato, ma che si sarebbe messo in movimento, colpendolo. Sul posto è giunto anche l'elicottero sanitario, oltre ai vigili del fuoco. Domenica scorsa, sempre ad Ala, a Chizzola, un anziano ha perso la vita in seguito al ribaltamento del trattore che conduceva. Michele Petrella, 87 anni, si trovava lungo una stradina fra i campi, per dare acqua a degli ulivi, quando il mezzo agricolo si è capovolto.

Invece a Vibo Valentia (Calabria), un 65enne, Massimo Moschella, è caduto da una scala riportando un grave trauma cranico commotivo ed è stato trasferito con l'elisoccorso all'ospedale di Catanzaro.

Infine in provincia di Pesaro (Marche) nel distretto di Montecchio un operaio è stato travolto da un muletto. A causa del trauma da schiacciamento riportato, l'operaio che è stato portato, considerata la gravità delle sue condizioni, al vicino ospedale di Torrette.

Intervento del 118 anche a Sinalunga, in provincia di Siena (Toscana), dove un 32enne è stato trasportato d'urgenza in  elicottero al CTO di Firenze dopo un infortunio.

Tutti gli altri incidenti sul lavoro nella sezione dedicata.

IERI: Muore triturato nella rotoimballatrice sotto gli occhi del padre

Seguici sui nostri canali