Cronaca
"Effetti collaterali"

"Attenzione ai finti tecnici di Enel e gas": ma non sono le facce dei truffatori

Sui social tornano a circolare le immagini di presunti truffatori, che però non lo sono. Anche se non sono degli stinchi di Santo...

"Attenzione ai finti tecnici di Enel e gas": ma non sono le facce dei truffatori
Cronaca 28 Ottobre 2022 ore 09:56

E' un aspetto sicuramente poco considerato, ma il caro bollette porta anche a questo. Alla paura di truffe da parte dei "soliti" finti tecnici dell'Enel o del gas, che oggi potrebbero sfruttare il desiderio delle persone di trovare un contratto più favorevole e risparmiare qualcosa per raggirarle. "L'effetto collaterale" di questa situazione è anche il ritorno di un post-bufala, che mostra le facce di presunti truffatori, che in realtà truffatori non sono (anche se non si tratta di stinchi di Santo).

"Attenzione ai finti tecnici di Enel e gas", ma le foto sono false

Il post risale all'agosto 2018 e mostra otto facce di uomini (dai tratti somatici si presume possano venire dall'Est Europa), spiegando che si tratterebbe di finti tecnici di Enel e gas.

Il post, però, proprio probabilmente per l'attualità del tema, è stato ricondiviso ed è tornato virale proprio in questi giorni. Ma si tratta di un errore.

Non sono finti tecnici, ma...

A ricostruire la vicenda ci hanno pensato i fact checkers di Open.  Le foto nel post ritraggono sì dei soggetti che vivono al di fuori della legge, ma non dei truffatori. Si tratta invece di una banda di topi d'appartamento, che agiva qualche anno fa in Veneto, in particolare nel Padovano. Un gruppo molto organizzato, che agiva tenendo d'occhio le vittime e studiando i loro movimenti, colpendo poi quando i padroni di casa erano fuori anche per pochi minuti.

Cinque di costoro sono stati incarcerati nel dicembre 2018.

Ad ogni modo, sicuramente, non si tratta di finti tecnici del gas. E se volessero provare a entrare in casa vostra, sicuramente non suonerebbero alla porta...

 

Seguici sui nostri canali