Cronaca
tragedia a rozzano

Esplode il camper su cui stava dormendo: muore anziana, gravissimo il marito

Probabilmente lo scoppio è stato originato da una bombola di gas difettosa.

Esplode il camper su cui stava dormendo: muore anziana, gravissimo il marito
Cronaca 19 Giugno 2022 ore 18:11

Stava riposando nel suo camper quando a un certo punto il mezzo è improvvisamente esploso. L'incredibile tragedia si è consumata nel pomeriggio di domenica 19 giugno 2022 a Rozzano, nel Milanese. Una donna di 78 anni è morta, gravissimo il marito 81enne. Anche  un passante è stato investito dall'esplosione.

Esplode camper, muore anziana

Come riporta il Giornale dei Navigli, la tragedia è avvenuta a Rozzano attorno alle 15: un camper in via Boccaccio è esploso con a bordo una donna, che ha perso la vita. 

Per la 78enne non c'è stato nulla da fare: è morta carbonizzata. Gravemente ustionato il marito, 81 anni, che è riuscito a mettersi in salvo e a dare l’allarme: è stato ricoverato con ustioni di secondo e terzo grado sull’80 per cento del corpo al Policlinico di Milano. Ferito anche un 31enne che passava in zona e che ha provato a dare una mano e a spegnere le fiamme. Le sue condizioni sono comunque buone, dato che ha rifiutato il trasporto in ospedale.

I soccorsi e le indagini

Sul posto sono arrivati l'elicottero del 118, un'automedica e due ambulanze. Purtroppo per la vittima non c'è stata alcuna possibilità di scampo.

Le indagini sono affidate alle Forze dell'ordine intervenute sul posto, che dovranno stabilire le cause dell'accaduto. Probabile che l'esplosione sia stata originata da una bombola di gas.

"Una tragedia a Ponte Sesto - ha spiegato il sindaco Gianni Ferretti -  È scoppiato prendendo fuoco, un camper con all'interno marito e moglie".

"Probabilmente la bombola del gas è la causa dell'esplosione. La signora è deceduta, lui l'hanno portato via in ospedale con l'elicottero.   Sono eventi tristi, gravi ed accidentali, che ci lasciano attoniti".

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter