Cronaca
Dal Circuito Netweek

Chiama i Carabinieri pensando ci sia un ladro in casa, invece è la moglie con l'amante

Per completare la "scenografia" da commedia sexy, l'amante ha provato a scappare nudo...

Chiama i Carabinieri pensando ci sia un ladro in casa, invece è la moglie con l'amante
Cronaca 30 Giugno 2022 ore 08:00

Una vicenda assurda, da commedia sexy all'italiana degli anni Settanta-Ottanta, di quelle con Alvaro Vitali ed Edwige Fenech. E invece è successo davvero. Teatro dell'episodio Ceccano, in provincia di Frosinone, dove nei giorni scorsi un uomo poco prima della mezzanotte ha chiamato i Carabinieri perché temeva ci fossero i ladri in casa. E in effetti un intruso c'era, ma era l'amante della moglie, impegnato con lei in un incontro galante. E, per aggiungere ulteriore "pepe" alla scenografia, l'uomo, alla vista delle divise e del marito furibondo, ha provato a scappare nudo...

"Carabinieri, c'è un ladro in casa". E invece...

Il marito era fuori casa perché al lavoro, quando ha ricevuto la chiamata di una vicina che aveva visto uno sconosciuto aggirarsi nel vialetto di casa. Pensando all'incursione di un ladro  (e probabilmente temendo anche per le sorti della moglie, che sapeva essere a casa sola...), ha chiamato i Carabinieri e si è precipitato a casa.

...trova la moglie con l'amante

In effetti, quando sono arrivati nell'abitazione della coppia, il padrone di casa e i militari dell'Arma hanno sentito dei rumori provenire dalla stanza da letto. Ma quando sono entrati ecco la sorpresa: non c'era un delinquente, bensì l'amante della donna, che ha provato a sfuggire all'intervento dei Carabinieri (e soprattutto all'ira del marito tradito) completamente nudo. Lei, invece, si è rivestita, pare senza pronunciare parola.

L'amante è stato identificato dai militari, che gli hanno probabilmente evitato una sorte peggiore, mentre non è dato sapere cosa sia successo poi tra le quattro mura dell'abitazione. Quel che è certo è che  nessuno dei protagonisti dimenticherà facilmente quanto accaduto.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter