Cronaca
Aperta un'inchiesta

Cameriere italiano di 36 anni muore cadendo dal balcone in Francia

Diego Mandola aveva appena trascorso qualche giorno di vacanza nella sua Sapri, prima di rientrare al lavoro.

Cameriere italiano di 36 anni muore cadendo dal balcone in Francia
Cronaca 01 Settembre 2022 ore 08:28

Si chiamava Diego Mandola, aveva 36 anni e da Sapri (Salerno) si era trasferito in Francia, dove lavorava come cameriere. E' morto dopo essere precipitato dal terrazzo al quarto piano della propria abitazione a Thonon-les-Bain, cittadina francese sul lago di Ginevra. Un volo di oltre una decina di metri che non gli ha lasciato scampo. Una situazione su cui le Autorità francesi vogliono vederci chiaro e hanno aperto un'inchiesta.

Cameriere italiano di 36 anni muore cadendo dal balcone in Francia

Diego, da quanto ricostruito, era tornato di recente nella sua Sapri, dove era molto conosciuto e dove aveva trascorso qualche giorno di ferie prima di ripartire per la Francia. Poi, improvvisamente, mercoledì 31 agosto 2022 la tragedia, con il volo dal quarto piano del palazzo dove abitava.

I soccorsi si sono rivelati purtroppo inutili: Diego è morto poco più tardi in ospedale.

Aperta un'inchiesta

Le Autorità transalpine al momento non escludono nulla sulle cause del decesso del 36enne campano. La salma rimane a disposizione e la Procura locale ha disposto che sul corpo di Diego venga effettuata l'autopsia, nei prossimi giorni. L'esame potrebbe fornire dati rilevanti per scoprire cosa è davvero successo.

Diego Mandola viveva in Francia dopo essere stato per qualche anno al Nord Italia, sempre come cameriere. Da poco tempo aveva iniziato a lavorare in un nuovo ristorante.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter