Cronaca
disgrazia a tavola

Muore soffocato da un boccone di carne al ristorante di fronte agli amici

E' successo a Bologna, la vittima ha 41 anni. Ma non è un caso così raro...

Muore soffocato da un boccone di carne al ristorante di fronte agli amici
Cronaca 22 Agosto 2022 ore 21:06

Stava cenando con alcuni amici in un ristorante di Bologna quando all'improvviso ha ingoiato un boccone di carne troppo grande, che lo ha fatto soffocare. E così una serata che doveva essere un momento di convivialità e di relax si è tramutata in un secondo in una tragedia.

Muore soffocato da un boccone di carne

E' successo nella serata di domenica 21 agosto 2022 a Bologna. Un quarantunenne ipovedente era seduto al tavolo di un ristorante in compagnia di un amico. Proprio per le sue condizioni pare avesse chiesto che la bistecca che aveva ordinato gli fosse servita già tagliata.

Un boccone troppo grosso

Ciononostante un boccone, probabilmente troppo grande, gli è andato di traverso. L'uomo è soffocato di fronte agli amici e agli altri avventori del locale. Sul posto sono stati immediatamente chiamati gli operatori dell'ambulanza, ma nonostante il tempestivo intervento il 41enne è deceduto.

Il pubblico ministero di turno ha disposto l'apertura di un fascicolo sull'accaduto e ordinato l'autopsia per chiarire con esattezza le cause della morte.

 Non è così raro

Purtroppo il caso del 41enne bolognese non è così raro. Di recente anche Alessia Marcuzzi aveva raccontato di aver rischiato la vita proprio per un boccone andato di traverso. A salvarle la vita era stata Wilma Faissol, l'attuale compagna del suo ex, Francesco Facchinetti, che le aveva praticato la manovra di Heimlich, e che la nota conduttrice ha ringraziato pubblicamente con alcuni post sulle sue pagine social.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter