Cronaca
paura a riva del garda

Bimba di 18 mesi incastrata per due ore in una fontana e salvata dai Vigili del fuoco

Disavventura per la figlia di due turisti tedeschi: il piedino della bambina è rimasto bloccato nella pompa della fontana.

Bimba di 18 mesi incastrata per due ore in una fontana e salvata dai Vigili del fuoco
Cronaca 25 Agosto 2022 ore 17:28

Sono state ore di vera apprensione per i genitori, ma anche per tutti i passanti che hanno assistito increduli alla scena. Una bimba di soli 18 mesi è rimasta incastrata per ore in una fontana: il suo piedino si era bloccato nella pompa dell'acqua. E' successo a Riva del Garda e sono intervenuti i Vigili del fuoco per salvarla.

Bimba di 18 mesi rimane incastrata per ore in una fontana

Un intervento risolutore avvenuto davanti agli occhi increduli delle persone che, in quei momenti, affollavano la piazza di Riva del Garda in provincia di Trento. Qui, ieri, mercoledì 24 agosto 2022, verso le 11, una bimba di soli 18 mesi, figlia di due turisti tedeschi, è rimasta improvvisamente bloccata con il piede nella pompa dell'acqua della centralissima Fontana della Sirenetta.

LA FONTANA DELLA SIRENETTA:

La piccola, né per conto suo, né con l'aiuto dei suoi genitori, è riuscita a sfilarsi dalla bocchetta, posta sul fondo in cemento, necessaria al ricircolo dell’acqua della fontana. Subito, quindi, sono stati contattati i Vigili del fuoco per consentire alla bambina di liberarsi.

Due ore di intervento

Le operazioni di soccorso, tuttavia, non sono state rapide e indolori: l'intervento, per l'appunto, è andata avanti circa un paio d'ore. I pompieri hanno dovuto demolire la parte di fontana in cui si trovava lo scarico e, successivamente, tagliare con grande attenzione e precisione il tubo in ghisa che teneva imprigionata la gamba della bimba, col ginocchio flesso, dal bacino fino alla caviglia.

Per riuscire nell'intento sono stati utilizzati diversi macchinari tra cui demolitori, divaricatori elettrici e idraulici, una mole a disco a batteria, persino detersivi e lubrificanti. La bimba di 18 mesi è stata liberata dalla morsa della fontana verso le 13, tra gli applausi scroscianti dei turisti e residenti, spettatori di un piccolo incubo, nei confronti dei vigili del fuoco.

La bambina è stata consegnata alle cure del medico d’urgenza e quindi elitrasportata all’ospedale di Verona, con l'elisoccorso atterrato presso il campo sportivo Benacense. Ancora sono da capire le cause di una circostanza simile che ha generato grande paura.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter