Cronaca
L'animale l'ha attaccata all'improvviso

Bambina di 7 anni azzannata dal suo pitbull che le stacca la guancia

E' successo a Lecce, mentre a Reggio Emilia un uomo è in gravi condizioni dopo essere stato morso da un serpente mentre era al lavoro.

Bambina di 7 anni azzannata dal suo pitbull che le stacca la guancia
Cronaca 12 Settembre 2022 ore 16:27

Attaccato da un serpente e morsa in faccia dal suo pitbull: gravi un uomo e una bambina. Due storie shock arrivano in queste ore da Emilia Romagna e Puglia.

Entrambi si trovano in gravi condizioni sotto le cure dei sanitari.

Bambina azzannata dal suo pitbull: le ha staccato la guancia

Il primo fatto drammatico (anche per l'età della protagonista-vittima)  è accaduto a Monteroni, in provincia di Lecce dove una bambina, nella sua abitazione, è stata azzannata dal suo pitbull che le ha "strappato" la guancia.

E' accaduto nella serata di domenica 11 settembre 2022:  la piccola, 7 anni, è stata attaccata dal suo cane. In quel momento in casa c'erano i genitori e la nonna. Subito è scattato l'allarme e la richiesta d'intervento al 118.

Dovrà essere operata, ma non rischia la vita

Stando ai primi bollettini medici, la bambina dovrà subire un delicato intervento chirurgico, ma non rischia la vita.

Nel frattempo, anche la Polizia di Stato sta cercando di capire la dinamica dell'accaduto e soprattutto perché il cane ha attaccato con tale violenza e rabbia la sua giovane padroncina.

Attaccato da un serpente, uomo grave in ospedale

Un'altra storia shock arriva  dalla provincia di Reggio Emilia, da Brugneto di Reggiolo, dove un uomo poco prima delle 10 di lunedì 12 settembre 2022 è stato morso da un serpente e si trova ora in gravi condizioni.

L'uomo, operaio che si occupa del taglio di siepi, a un certo punto ha sentito un pizzicore, ed  è riuscito a lanciare l'allarme al 118. Sul posto sono intervenute nel giro di pochi minuti un'ambulanza e un'automedica con l'allerta di codice rosso per un'intossicazione da veleno.

I sanitari dell'ospedale insieme a Carabinieri e Polizia locale stanno di ricostruire la dinamica dell'accaduto e di capire di che tipologia di serpente si tratti, anche perché già altre episodi simili hanno portato paura e apprensione.

Al momento le condizioni dell'uomo sarebbero serie, anche se per un bollettino medico più definito bisognerà probabilmente attendere qualche ora.

Morso al veleno, il drammatico precedente

Di sicuro, il pensiero di sanitari e forze dell'ordine è andato a quanto successo solo pochi giorni fa a fine agosto in provincia di Rimini.

Qui infatti un 84enne è morto dopo un'agonia di dieci giorni in ospedale per le conseguenze di un morso di una vipera mentre tagliava una siepe del suo giardino.

 

 

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter