Cronaca
Video scandalo

Balordi costringono una persona disagiata a entrare in un cassonetto

E' successo a Napoli. La denuncia del deputato dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli

Cronaca 26 Dicembre 2022 ore 10:30

E’ velocemente diventato virale il video diffuso su Tik Tok da alcuni bulli che a Fuorigrotta (Napoli) inducono un uomo probabilmente fragile ad "accomodarsi" in un cassonetto dell’indifferenziata. Non paghi della bravata abbassano il coperchio del cassonetto contenete l’uomo e lo rovesciano sul marciapiedi.

Balordi costringono una persona disagiata a entrare in un cassonetto

“Questo è il Natale dei vigliacchi, siamo sulle tracce di questi balordi che sono stati denunciati anche alla Polizia Postale, devono essere puniti a dovere – ha detto il deputato di Alleanza Verdi- Sinistra Francesco Emilio Borrelli che ha ricevuto la segnalazione denunciando il video – Vogliamo individuare i responsabili di questa vergogna per dare un segnale forte. Purtroppo è l’ennesimo caso che segnaliamo di ‘bulli’ che si divertono a far del male alle persone fragili. Ma sono loro ad essere dei veri e propri rifiuti umani comportandosi in questo modo con i più deboli, è bene che lo sappiano. Un atto del genere non è una bravata, non è una goliardata. Non c’è proprio nulla da divertirsi”.

Il fatto è accaduto nel quartiere napoletano di Fuorigrotta e viene ripreso con un telefonino. Sulla vicenda è intervenuto anche il deputato Alfredo Antoniozzi, vice capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera:

"I ragazzi napoletani ripresi nel video su Tik Tok mentre buttano un uomo nel cassonetto non sono bulli ma criminali e come tali vanno trattati. Mi auguro che polizia e Procura individuino subito queste persone che meritano una sanzione penale esemplare".

Seguici sui nostri canali