Cronaca
Uno schianto spaventoso

Autobus di linea travolge un'utilitaria e poi sfonda il cancello di un'abitazione privata

E' successo a Jesolo: cinque persone ferite, di cui due gravi.

Cronaca 22 Agosto 2022 ore 17:45

Le immagini dell'incidente parlano da sole: uno schianto spaventoso tra un'utilitaria e un autobus di linea, quest'ultimo che ha terminato la sua corsa sfondando il cancello di un'abitazione privata. Il bilancio del sinistro stradale, avvenuto a Jesolo, in provincia di Venezia, è drammatico: cinque, in tutto le persone ferite, di cui due sarebbero molto gravi.

Autobus travolge un'utilitaria e poi sfonda il cancello di un'abitazione privata

Il seguente filmato, rilasciato dai vigili del fuoco intervenuti sul posto, è da brividi: si vede l'autobus all'interno del giardino e l'auto con la parte laterale letteralmente distrutta.

IL VIDEO:

Come raccontato da Prima Venezia, verso le 13,30 di oggi, lunedì 22 agosto 2022, si è verificato un terrificante incidente a Jesolo che ha visto coinvolte un'utilitaria e un autobus di linea dell'Atvo. Il luogo del sinistro sarebbe stata via Gorizia, all'altezza dell'incrocio con via Palladio.

IL LUOGO DELL'INCIDENTE:

Il bilancio dell'incidente

Le ultimissime indicazioni fornite dalle forze dell'Ordine intervenute sul posto affermano che i feriti dell'incidente, in totale, sarebbero cinque: due ragazze (entrambe di 22 anni) a bordo dell'auto, un Lancia Ypsilon, e tre sul bus tra cui l'autista. Due di loro sarebbero particolarmente gravi, ma in tre sarebbero stati in codice rosso (due ragazze dell'auto e l'autista del bus).

Dinamica da stabilire con chiarezza

Per quanto riguarda la dinamica, invece, occorre ancora del tempo, ma di certo un'idea di massima c'é. All’altezza dell’incrocio con via Palladio proveniva la Lancia Ypsilon, con a bordo le due ragazze 22enni: alla guida una giovane di origine ucraina e la passeggera di Mussolente (Vicenza).

Da una prima ricostruzione l’utilitaria non avrebbe rispettato la precedenza. L’autista del Bus ha cercato di evitare l’impatto diretto. L’auto è andata contro la parte anteriore destra del bus, zona porta d’ingresso, di fatto contribuendo a spingere l’autobus alla sua sinistra.ù

 

Il pesante mezzo ha abbattuto un muro di cinta di una piccola palazzina, terminando la corsa contro l’angolo della stessa. Sul posto si sono portati i sanitari del Suem di Jesolo, quindi due elisoccorsi. Le due ragazze sono state portate negli ospedali di Treviso e Mestre in codice rosso; le loro condizioni erano gravi. L’autista, che ha 61 anni (con 38 anni di servizio) che riportava una importante ferita alla testa, è stato portato in ambulanza al nosocomio di San Donà di Piave. Un paio di passeggeri avrebbe riportato delle lievi contusioni.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter