Cronaca
tragedia in stazione

Alessia e Giulia, le sorelle di 15 e 17 anni travolte dal treno e uccise a Riccione: "Barcollavano, una cercava di salvare l'altra"

Nelle parole dei testimoni la ricostruzione dell'accaduto.

Alessia e Giulia, le sorelle di 15 e 17 anni travolte dal treno e uccise a Riccione: "Barcollavano, una cercava di salvare l'altra"
Cronaca 31 Luglio 2022 ore 09:47

Hanno attraversato i binari del treno senza accorgersi che proprio in quel momento stava sopraggiungendo un convoglio. Una disattenzione fatale, costata la vita a due ragazze, morte domenica 31 luglio 2022, a Riccione.

Riccione: travolte e uccise dal treno in stazione

La tragedia è avvenuta attorno alle 7 alla stazione di Riccione e che le vittime sono due sorelle di 15 e 17 anni, Alessia e Giulia Pisanu, di Castenaso (Bologna).

Qualcuno ha raccontato che le  due ragazze avrebbero attraversato i binari barcollando. In quel momento la stazione era piena, tra ragazzi che rientravano dalla serata e famiglie che si preparavano a godersi una domenica al mare. Alcuni testimoni hanno  raccontato di aver urlato nei confronti delle due, ma che oramai era troppo tardi.

Al momento le indagini sono condotte dalla Polfer, che ha  analizzato le immagini delle telecamere di sicurezza della stazione per cercare di ricostruire meglio l'accaduto. Pare che una delle due avesse perso il cellulare e disperata fosse seduta sui binari. La sorella avrebbe fatto di tutto per farla rialzare, fino al tragico impatto.

“Una ragazza vestita di nero mi ha chiesto qualcosa, non mi sembrava molto lucida - ha raccontato un testimone - Poi si è allontanata e si è incontrata con una amica (la sorella) che teneva in mano gli stivali. Ho iniziato ad urlare, io come altri che erano in stazione. In mezzo agli urli abbiamo sentito il fischio del treno Freccia Rossa in transito sul primo binario. Poi una gran botta e tutti abbiamo cominciato ad urlare”.

Disagi per la circolazione

Il tragico incidente ha provocato ovviamente disagi al traffico ferroviario. La circolazione è stata sospesa tra Pesaro e Riccione.  Trenitalia ha informato i passeggeri che  i treni alta velocità, intercity e regionali avrebbero potuto registrare ritardi fino a 90 minuti. I regionali hanno subito limitazioni di percorso. E' stato inoltre attivato il servizio sostitutivo con bus tra Cattolica e Rimini.

La circolazione poi è ripresa regolarmente in tarda mattinata.

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter