Cronaca
Nel Napoletano

Anziano di 80 anni spara alla moglie e poi si barrica in casa

La donna, di 77 anni, è stata ricoverata in ospedale, ma non è in pericolo di vita. Intervenuto il negoziatore per farlo uscire dall'abitazione.

Anziano di 80 anni spara alla moglie e poi si barrica in casa
Cronaca 22 Agosto 2022 ore 12:56

Un fatto di cronaca dell'ultimissime ore avvenuto a Bacoli, nel Napoletano. Un anziano di 80 anni ha sparato due colpi di pistola alla moglie 77enne per poi barricarsi in casa. La donna è stata ricoverata in ospedale, ma pare non in pericolo di vita.

80enne spara alla moglie e poi si barrica in casa

IL LUOGO DEGLI SPARI:

Una vicenda ancora poco chiara e che solo il diretto interessato potrà specificare fino in fondo. I dettagli però conosciuti della vicenda parlando dell'aggressione con pistola da parte di un anziano di 80 anni che, nel corso della mattinata di oggi, lunedì 22 agosto 2022, ha sparato due proiettili contro la moglie di 77 anni.

La vicenda sarebbe avvenuta all'esterno di un'abitazione di via Terme Romane a Bacoli, comune in provincia di Napoli. Dopo aver aperto il fuoco, l'80enne si sarebbe barricato all'interno della sua casa. Per quanto riguarda la 77enne, invece, sarebbe stata subito soccorsa da un'ambulanza e portata all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Stando alle prime indicazioni sulle sue condizioni, pare che l'anziana, fortunatamente, non sia in pericolo di vita.

Ignori, al momento, i motivi dell'aggressione, anche se, per ora, si ipotizza che i colpi siano stati sparati a seguito di un litigio tra coniugi. Sul posto sono presenti anche i carabinieri della Compagnia di Pozzuoli: sono state avviate le procedure di negoziazione per convincerlo a uscire. Non è ancora chiaro se la pistola fosse detenuta legittimamente.

+++ Seguiranno aggiornamenti +++

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter