Cronaca
Dalla festa al dramma in poche ore

Si sposa al mattino e muore per un malore alla sera

Andrea Labriola, 60 anni, di Udine, è morto poche ore dopo il matrimonio con l'amata Tatiana.

Si sposa al mattino e muore per un malore alla sera
Cronaca 16 Settembre 2022 ore 12:14

Il giorno più bello della loro vita si è trasformato in una tragedia. Si sono sposati alla mattina e alla sera, quando sono tornati a casa, il marito è morto stroncato da un malore improvviso. Una vicenda drammatica quella di Andrea Labriola, sessantenne di Udine, deceduto lunedì 12 settembre 2022.

Si sposa al mattino e muore alla sera

Andrea e la compagna Tatiana si sono sposati in Comune a Udine lunedì mattina. Un momento di festa per il sessantenne friulano (che per molti anni ha vissuto in Russia per lavoro e che era recentemente rientrato in Italia). A celebrare le nozze è stato l'assessore Alessandro Ciani. 

Una cerimonia sobria, con una quindicina di invitati - parenti stretti e amici più cari - che poi si sono spostati per il tradizionale banchetto in un ristorante di Buttrio.

La festa e la tragedia

Una giornata di festa per la coppia, che ha trascorso il pomeriggio in compagnia e allegria dopo aver coronato anche ufficialmente il suo sogno d'amore.  Poi, stanchi ma felici, Andrea e Tatiana sono rientrati nella loro casa di via Latina, nel quartiere San Domenico.

Qui però all'improvviso il novello sposo ha accusato un malore. La moglie ha subito chiamato i soccorsi, giunti tempestivamente sul posto con un'ambulanza. Purtroppo però i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari non sono stati sufficienti a salvargli la vita. Labriola è morto poco dopo, davanti alla sposa sconvolta. 

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter