Cronaca
Bilancio sempre più tragico

Ancora morti sul lavoro: due operai schiacciati da pannelli di cemento e lamiere, manutentore travolto dal suo Tir

A Fonte Nuova (Roma) e Foggia sono morti altri due lavoratori. E in provincia di Lodi un 25enne è in gravi condizioni dopo essere stato folgorato

Ancora morti sul lavoro: due operai schiacciati da pannelli di cemento e lamiere, manutentore travolto dal suo Tir
Cronaca 20 Gennaio 2023 ore 11:58

In Italia si continua a morire di lavoro. Due vittime in due giorni alzano il tragico bilancio. L'ultimo episodio è avvenuto nella mattinata di venerdì 20 gennaio 2023 a Fonte Nuova, Roma, dove un operaio è morto schiacciato da un pannello di cemento.

Schiacciato da pannelli di cemento, muore operaio a Roma

Erano circa le 6 del mattino e il lavoratore - dipendente di una ditta che si occupa di raccolta rifiuti  - si trovava in via Stella Polare a bordo del suo camion. Secondo quanto è stato sinora possibile ricostruire il carrello elevatore del mezzo avrebbe urtato accidentalmente dei pannelli di cemento, che sono crollati sulla cabina.

Il peso dei manufatti ha letteralmente schiacciato la cabina, uccidendo l'operaio sul colpo.

Sul posto sono arrivati i soccorritori insieme ai Vigili del fuoco del Comando di Roma, che purtroppo però non hanno potuto fare nulla per salvare l'uomo.

fonte nuova schiacciato da pannelli cemento muore operaio
Foto 1 di 2
morto lavoro fonte nuova schiacciato pannelli cemento
Foto 2 di 2

Schiacciato dalle lamiere nel Bresciano

Analoga sorte per un uomo di 64 anni vittima di un incidente sul lavoro a Rodengo Saiano, in provincia di Brescia.  Da una prima ricostruzione sembrerebbe che l'uomo sia rimasto schiacciato da una pesante lamiera, sarebbe morto sul colpo. A nulla sono infatti valsi i soccorsi giunti tempestivamente sul posto

 Schiacciato dal camion, muore 47enne a Foggia

Un incidente simile era avvenuto mercoledì 18 gennaio 2023, a Foggia, dove un operaio di 47 anni, Rocco Romano, è morto schiacciato dal camion sul quale stava eseguendo dei lavori di manutenzione nel parcheggio della ditta dove lavorava.

Secondo quanto è stato ricostruito, Romano stava sistemando il mezzo quando il cedimento di un paletto avrebbe causato lo spostamento improvviso del camion, che lo ha schiacciato senza lasciargli scampo.

 Subito alcuni colleghi hanno allertato il 118, ma all'arrivo dei soccorritori purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare.

Ancora incidenti sul lavoro

Si trova invece in gravissime condizioni un giovane di 25 anni rimasto folgorato nel pomeriggio di mercoledì 18 gennaio 2023 mentre era al lavoro alla Tem Elettronica cdi Lodi.

Il giovane infatti è stato trovato da alcuni colleghi riverso al suolo, in arresto cardiocircolatorio. Subito soccorso, è stato poi preso in carico dal personale del 118 arrivato insieme ai vigili del fuoco e alla polizia. La dinamica dell'accaduto è ancora al vaglio: c'è l'ipotesi che - dato che l'azienda produce trasduttori elettronici per il mercato ferroviario, -  il giovane stesse operando con qualche dispositivo quando improvvisamente potrebbe essersi verificato il drammatico infortunio.

A pochi chilometri di distanza, nel Pavese, un operaio di 49 anni è finito in ospedale dopo essere stato investito da un muletto.

Sul posto sono intervenuti sanitari del 118 e Vigili del fuoco, che hanno collaborato per prestare le cure del caso all’infortunato. L'uomo è stato soccorso e trasportato in ospedale in codice giallo.

Seguici sui nostri canali