ANCORA TRAGEDIE

Altri due incidenti sul lavoro mortali nei campi al Nord, ritrovato anche l'operaio disperso nel fiume Adda

E' successo in Veneto e in Trentino. Triste epilogo anche in Lombardia

Altri due incidenti sul lavoro mortali nei campi al Nord, ritrovato anche l'operaio disperso nel fiume Adda
Pubblicato:
Aggiornato:

Dopo una settimana ferale sul fronte degli incidenti sul lavoro come quella appena passata, quella nuova si apre sotto i peggiori auspici. Due gli episodi fatali a ieri e oggi, lunedì 8 luglio 2024.

52enne triturato nel carro per miscelare il cibo del bestiame

Ieri, domenica 7 luglio 2024, a San Martino di Lupari, in provincia di Padova, Veneto, un 52enne ha purtroppo perso la vita dopo esser accidentalmente caduto dentro un carro miscelatore per comporre il cibo del bestiame (in copertina).

Come racconta Prima Padova, si chiamava Gianni Zanetti ed era il titolare dell'azienda agricola Zanetti Gianni e Fratelli di via del Confine 3.

L'azienda agricola di famiglia

Sono stati i familiari a dare l'allarme: la vittima era attesa per pranzo, non essendo rientrata i parenti si sono preoccupati e sono andati a controllare nell'azienda di famiglia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per il recupero del corpo: necessario lo smontaggio del macchinario agricolo, sottoposto a sequestro.

Zanetti gestiva da anni, insieme ai suoi tre fratelli Andrea, Massimo e Alberto, una macelleria poco distante dalla loro abitazione in via Leonardo. Il 52enne viveva con la madre Lucia, mentre il padre Marcello era scomparso prematuramente alcuni anni fa.

Gianni Zanetti

Altro contadino giù nel torrente col trattore

Una piaga quasi quotidiana, quella degli incidenti in agricoltura. E la casistica più ferale si conferma quella degli infortuni che si verificano alla guida di trattori.

Solo venerdì venerdì in provincia di Lucca, un agricoltore di 63 anni (titolare di un'azienda agricola a conduzione familiare) era morto schiacciato dal trattore ribaltatosi e, sempre in Toscana, identica sorte era toccata a un 32enne che purtroppo lasci la compagna in dolce attesa.

E' successo di nuovo questa mattina, lunedì 8 luglio 2024, in provincia di Trento. Vittima un 83enne uscito di strada all'altezza di un ponte: ha saltato il guardrail e poi è finito nella scarpata, precipitando per una ventina di metri fino al greto del torrente sottostante. E' successo a Ton, in Val di Non, lungo la strada statale 43.

Mobilitato anche l'elisoccorso, difficilissime le operazioni di recupero, purtroppo l'anziano non ce l'ha fatta.

Ritrovato anche l'operaio disperso nel fiume Adda

Lo si cercava da giorni. Alla fine l'Adda ha restituito, ieri, domenica 7 luglio 2024, il corpo di Claudio Togni, l'operaio che il 28 giugno scorso stava lavorando alla manutenzione di una diga di sbarramento sul fiume, in località Concesa, a Trezzo sull'Adda, ancora in provincia di Milano, ma praticamente in Bergamasca, quando nonostante l'imbragatura di sicurezza è finito in acqua scomparendo nei flutti in pochi secondi.

Claudio Togni

Come riporta Prima la Martesana, era infatti bergamasco, di Paladina, il 58enne, la cui salma è stata rivenuta a Cassano d'Adda, qualche chilometro più a valle rispetto al punto della tragedia.

"Nel corso dei suoi 34 anni di servizio, Claudio si è sempre distinto per la sua grande professionalità e le sue immense doti umane, la sua scomparsa lascia in noi un vuoto profondo. In questo difficilissimo momento tutti noi di Italgen ci stringiamo attorno alla sua famiglia, a cui inviamo le nostre più sentite condoglianze, ed ai colleghi che quotidianamente lavoravano con lui".

Infortuni sul lavoro anche a Pavia in una ditta

Oggi, lunedì 8 luglio 2024, intorno alle ore 09:46, un operaio 33enne, dipendente di una ditta di logistica, stava scaricando la merce presente all'interno dei tir quando è stato colpito da uno o più scatoloni. E' successo a Ottobiano, in provincia di Pavia, Lombardia.

Come riporta Prima Pavia, in via Cairoli è accorsa un'ambulanza che ha poi trasportato il lavoratore all'Ospedale Policlinico San Matteo di Pavia per via dei traumi riportati alla schiena ed al torace.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali