Cronaca
DRAMMATICO FUORIPROGRAMMA

Aliscafo con 100 passeggeri sbatte contro il molo: ferita bambina di pochi mesi

L'aliscafo era diretto all'isola di Ischia. Attimi di apprensione, ma fortunatamente nessuno ha lamentato conseguenze gravi.

Aliscafo con 100 passeggeri sbatte contro il molo: ferita bambina di pochi mesi
Ischia Pubblicazione:

Sono stati di grande paura per un aliscafo con a bordo 100 passeggeri che ha sbattuto contro il molo a Napoli: nell'impatto è rimasta ferita una bambina di pochi mesi.

Aliscafo con 100 passeggeri sbatte contro il molo

L'aliscafo era diretto all'isola di Ischia, una delle mete più rinomate e più gettonate per le vacanze degli italiani, anche per la sua offerta di cure termali.

L'aliscafo ha impattato contro il molo San Vincenzo del porto di Napoli pochi minuti dopo la partenza e nell'urto alcuni passeggeri sono rimasti feriti.  Fortunatamente nessuno in modo grave, anche se tanta è stata la paura per le condizioni di una bambina di pochi mesi che si trovava a bordo dell'imbarcazione.

Quanta paura!

Secondo quanto è stato ricostruito dalla Capitaneria di porto, l'aliscafo "Città di Forio" aveva mollato gli ormeggi al Molo Beverello poco dopo mezzogiorno con direzione Ischia Porto e Forio.

A bordo c'erano 100 passeggeri e sono ancora da accertare le cause che hanno portato l'aliscafo, appunto mentre si trovava ancora all'interno del porto di Napoli, a sbattere contro le banchine del San Vincenzo.

A bordo una bambina ferita di pochi mesi

Come detto, subito l'allarme è scattato per verificare le condizioni di una bambina di pochi mesi che si trovava a bordo dell'aliscafo.

La piccola è stata portata a terra con una motovedetta della Guardia costiera e quindi trasportata dagli operatori del soccorso in ospedale per accertamenti.

Il mezzo, di tipo monocarena, non ha rischiato di affondare. Da quel punto di vista non c'è stato alcun pericolo o paura, ma l'urto imprevisto ha scatenato evidentemente la paura a bordo e diversi passeggeri hanno lamentato qualche livido.

I soccorsi

Sul posto sono arrivati poco dopo i soccorsi: la Guardia Costiera intervenuta via mare con alcune motovedette, poi sono giunte anche le ambulanze del 118.

L'area è stata allora chiusa al pubblico. I passeggeri dopo il certo non gradito imprevisto sono stati poi trasferiti con dei bus per riprendere il viaggio verso Ischia.

Lo yacht in Sardegna

Un incidente che segue di poche ore quello avvenuto a Porto Cervo, in Sardegna, dove uno yacht da 21 metri è andato a sbattere contro gli scogli. Nell'impatto ha perso la vita un 63enne inglese, mentre sono rimasti feriti (due in maniera grave) gli altri sei passeggeri dell'imbarcazione.

Seguici sui nostri canali