Cronaca
Tragico incidente

In sette in auto in fuga dai Carabinieri vanno a sbattere: morti una 15enne e due ventenni

Due sono gravi. Il conducente è stato arrestato per omicidio stradale aggravato.

In sette in auto in fuga dai Carabinieri vanno a sbattere: morti una 15enne e due ventenni
Cronaca 11 Dicembre 2022 ore 11:22

Viaggiavano in sette su un'auto e non si sono fermati all'alt dei Carabinieri. Hanno dunque iniziato una fuga che è finita in tragedia: il mezzo su cui viaggiavano è andato violentemente a sbattere e tre di loro sono morti: si tratta di una ragazza di 15 anni e di due amici di 21 e 23. E' il tragico bilancio di un terribile incidente avvenuto nella notte ad Alessandria.

In sette in auto fuggono all'alt dei Carabinieri: tre morti

Il bilancio dell'incidente avvenuto nella notte lungo la Provinciale 244 tra Cantalupo e Cabanette è tragico: tre giovanissimi morti, due feriti gravemente e due in modo più lieve. Il conducente dell'auto, un 23enne italiano di origine marocchina, è stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale aggravato. Si trova al momento piantonato in ospedale.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire sinora, la comitiva viaggiava su una Peugeot omologata, quando è stata notata procedere zigzagando per la strada da una pattuglia dei militari dell'Arma, che a quel punto ha imposto l'alt. Ma il conducente non si è fermato e ha iniziato a fuggire.

Erano circa le 4 del mattino.

L'inseguimento e lo schianto

Il conducente ha dunque accelerato, dando il via alla fuga, inseguito dalla vettura dei Carabinieri. Una volta giunto nei pressi del passaggio a livello, ha perso il controllo dell'auto, finendo nel giardino di una casa. L'impatto è stato violentissimo e ha sbalzato letteralmente fuori dal veicolo tre degli occupanti, che sono morti praticamente sul colpo.  

A testimoniare anche la violenza del colpo, il fatto che un fanale è "volato" fin sul tetto dell'abitazione svegliando gli abitanti, come ha raccontato uno dei residenti, intervistato dal Tg3 Piemonte.

"Abbiamo visto che c'era una ragazza sotto la macchina che gridava per il dolore, un'altra che chiedeva di accompagnarla dall'amica, gli altri erano svenuti, qualcuno già morto".

alessandria morte incidente
Foto 1 di 5
2
Foto 2 di 5
3
Foto 3 di 5
4
Foto 4 di 5
5
Foto 5 di 5

Sul posto sono arrivati anche i Vigili del fuoco e i soccorritori del 118. I superstiti sono stati trasportati d'urgenza in ospedale, due in codice rosso e due in codice giallo. La più grave è una ragazza di 16 anni, che è stata immediatamente portata in sala operatoria.

L'incidente ha avuto conseguenze anche sulla linea ferroviaria: Rfi ha interrotto la tratta tra   Alessandria e Acqui e  attivato un servizio sostitutivo tramite bus.

Chi sono le vittime

Tre le vittime. La più giovane è Denise Maspi, 15 anni, studentessa di Alessandria, con la passione per il ballo, la discoteca e la musica, soprattutto rap e trap.

Poi ci sono  Lorenzo Vancheri, 21 anni, e Lorenzo Pantuosco, 23. Quest'ultimo gestiva con la famiglia una pasticceria (sponsor dell'Alessandria Calcio, che in un comunicato ufficiale si è stretta al dolore delle famiglie delle vittime) a Spinetta Marengo, in provincia di Alessandria, e come l'amico era un grande appassionato di calcio.

lorenzo pantuosco denise maspi lorenzo vanchieri
Da sinistra Lorenzo Pantuosco, Denise Maspi e Lorenzo Vanchieri
Seguici sui nostri canali