Attualità
Vicenda paradossale

Va in ospedale per un mal di pancia, scopre di essere incinta di otto mesi e partorisce

La storia di Emanuela, 42 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta.

Va in ospedale per un mal di pancia, scopre di essere incinta di otto mesi e partorisce
Attualità 27 Ottobre 2022 ore 12:10

E' una storia veramente paradossale quella avvenuta ad Emanuela, 42enne di Caserta: andata in ospedale per un forte mal di pancia, scopre di essere incinta di otto mesi e poi partorisce.

In ospedale per un mal di pancia, scopre di essere incinta di otto mesi

Un dolore forte e acuto all'addome per il quale non ha potuto resistere, ricorrendo immediatamente alle cure del pronto soccorso. Quella che credeva essere una cistite, alla fine, si è rivelata una sorpresa inaspettata: a seguito dei controlli dei medici, infatti, alla donna è stato detto di essere incinta di otto mesi.

Emanuela, 42enne di Caserta, ha raccontato in prima persona la sua paradossale vicenda ai microfoni di Pomeriggio Cinque, programma televisivo condotto da Barbara D'Urso su Canale 5.

"Da sempre ho sofferto di cistite cronica, ma qualche giorno fa i miei dolori alla pancia erano arrivati ad un punto tale che non ce la facevo più, per cui sono andata al pronto soccorso. Quando sono arrivata lì, la dottoressa mi ha fatto un'ecografia e mi ha detto che ero alla 33esima settimana di gestazione e che la bambina doveva nascere perché era girata di spalle e si era rotta la membrana e la sacca".

Emanuela, quindi, è stata portata in sala parto dove ha dato alla luce all'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta la piccola Laura, bimba che, dopo qualche giorno trascorso in incubatrice, sta bene ed è ora in ottima salute.

La pancia cresceva, ma non credeva di essere incinta

Come raccontato da Emanuela in diretta tv, mai si sarebbe aspettata una gioia simile. Nonostante la sua pancia fosse cresciuta in tutti questi otto mesi, lei mai avrebbe creduto di essere incinta, appunto perché continuava a collegare quel gonfiore addominale alla sua cistite cronica.

Neanche il fatto di non aver più avuto il ciclo le aveva fatto venire il dubbio poiché pensava di essere in menopausa precoce:

"Ho molti casi in famiglia di donne in menopausa a 34-36 anni".

Alla fin della fiera non era nessuna menopausa precoce, nessuna cistite cronica, ma la sorpresa più grande della sua vita per lei e per il suo compagno, i quali ora stringono tra le braccia la piccola Laura.

Seguici sui nostri canali