Sfida infinita

Tentano di rubare le campane in chiesa. Il parroco: "Saranno stati juventini". La replica: "Controlli al Var"

A Magenta (Milano) ladri in azione per rubare le campane. Il parroco don Giuseppe Marinoni sdrammatizza con una battuta calcistica

Tentano di rubare le campane in chiesa. Il parroco: "Saranno stati juventini". La replica: "Controlli al Var"
Pubblicato:
Aggiornato:

La rivalità e gli sfottò tra interisti e juventini sono cose note. E da sempre c'è chi accusa l'altra parte di "rubare". Una diatriba che avviene ovunque, non solo al bar, e che coinvolge anche degli "insospettabili". E' il caso di don Giuseppe Marinoni, parroco di Magenta (Milano), che ha commentato il tentativo di furto nella chiesa di Santa Gianna Beretta Molla di Pontenuovo a Magenta con una battuta a sfondo calcistico:

"Saranno stati juventini".

E a stretto giro di posta, alla vigilia di Inter-Juventus, supersfida in programma domenica 4 febbraio 2024, decisiva per lo Scudetto, arriva la replica:

"Controlli al Var".

Tentano di rubare una campana in chiesa, il parroco: "Saranno stati juventini"

Il tentato furto è avvenuto giovedì 18 gennaio 2024: i ladri - evidentemente pensandosi parecchio forzuti - hanno provato a rubare la campana di bronzo della chiesetta. E invece non erano così forti, dato che proprio il peso del manufatto li ha frenati. Hanno dunque lasciato la campana  agganciata a una scala in attesa probabilmente di tornare in un momento successivo per completare definitivamente il colpo, che però è svanito.

Le parole di don Giuseppe

Sul tentato furto è intervenuto anche il parroco di Magenta, don Giuseppe Marinoni che ha cercato di sdrammatizzare la situazione con una battuta a sfondo calcistico. È infatti risaputa la passione del sacerdote per il calcio e in particolare il suo tifo per l'Inter.

"Saranno stati sicuramente degli juventini.Al di là delle battute, sfortunatamente abbiamo subito questo tentativo di furto ed ho già chiesto che la campana venga spostata per evitare così che i ladri tentino nuovamente di rubarla. Purtroppo abbiamo sentito di furti anche al cimitero per vasi e oggetti in bronzo, quindi significa che i ladri sono in giro".

La replica: "Controlli al Var"

Alla vigilia della supersfida Inter-Juve,  sui cancelli della basilica di San Martino è arrivata la risposta dei tifosi bianconeri. Sul lenzuolo sventolante le parole:

"Don... per la campana controlli al var!".

A chiudere la questione ci ha pensato ancora il prete, che ha detto che attenderà la sfida per "lasciar parlare il campo".

Juve-Inter, una lunga storia di rivalità

La storia della rivalità tra Juventus e Inter è ricca di polemiche arbitrali. Dall'indimenticabile contatto in area tra Ronaldo e Mark Iuliano (che ancora oggi a 25 anni di distanza fa discutere) alle ultime schermaglie sull'utilizzo del Var e alla recentissima battuta di Massimiliano Allegri sui bianconeri che inseguono gli interisti "come a guardie e ladri" che ha dato vita anche a divertenti meme (oltre che a nuove polemiche).

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali