ALLERTA ALIMENTARE

"Tartare gustose", forse troppo: possibile presenza di escherichia coli, attenzione

Se avete acquistato il prodotto in qualche negozio supermercato, riportatelo indietro (e fatevi rimborsare la spesa), ma soprattutto non consumatelo

"Tartare gustose", forse troppo: possibile presenza di escherichia coli, attenzione
Pubblicato:
Aggiornato:

Richiamo da parte del Ministero della Salute per una confezione "2 tartare gustose" prodotta dalla ditta Fiorani di via Coppalati, a Piacenza, Emilia Romagna.

"Tartare gustose": possibile presenza di escherichia coli

L'allerta alimentare fa riferimento alla possibile presenza del batterio escherichia coli nel prodotto da 210 grammi, in particolare nel lotto 20124TG che scade proprio oggi, martedì 28 maggio 2024: se l'avete acquistato in qualche negozio supermercato, riportatelo indietro (e fatevi rimborsare la spesa), ma soprattutto non consumatelo.

Per qualsiasi informazione, rivolgersi al servizio clienti Fiorani: Numero verde 800-494977 - Sito internet

Listeria nella salsiccia affettata

E' invece un altro batterio, la listeria, ad esser stato trovato nella "Salsiccia passita antibiotic free affettata in vaschetta da 90 grammi" a marchio Salumificio Malafronte, di Consandolo, in provincia di Ferrara, sempre in Emilia Romagna.

La salsiccia affettata

Richiamato il lotto F240870230 con scadenza 10 giugno 2024.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali