Attualità
Inaugurazione

Taglio del nastro con piccolo inghippo per Berlusconi a Monza

Ha intitolato il centro sportivo Monzello al padre Luigi.

Attualità 08 Ottobre 2022 ore 18:54

Un piccolo inghippo iniziale col nastro da tagliare (che proprio non voleva saperne), ma è stata comunque un successo l'intitolazione a Luigi Berlusconi, padre di Silvio Berlusconi scomparso nel 1989, del Centro sportivo Monzello di via Ragazzi del '99, a Monza.

Silvio scopre l'insegna

La nuova insegna è stata scoperta alle ore 17 di oggi, sabato 8 ottobre 2022, dal presidente Silvio Berlusconi, presenti il fratello Paolo e l'amministratore delegato Adriano Galliani. Ad accompagnare il presidente anche la first lady Marta Fascina.

Il breve discorso del Cavaliere

Subito dopo la breve cerimonia Silvio Berlusconi si è brevemente intrattenuto con i giornalisti parlando della figura del padre:

"A lui sono particolarmente legato - ha detto - perché quando è andato in pensione mi ha dato la sua liquidazione perché potessi iniziare la mia attività imprenditoriale. Tra tre fratelli ha scelto me ( gli altri due sono Paolo e Mattia Antonietta, ndr), e gli è andata bene perché con quei soldi ho potuto fare tante cose belle".

IL MOMENTO DEL TAGLIO DEL NASTRO:

Il nuovo centro sportivo

Come racconta Prima Monza, il centro sportivo, completamente rinnovato nel corso degli anni, si estende su 87.300 metri quadrati, ospita 8 campi da calcio, 12 squadre di ragazzi e 3 di ragazze del settore giovanile, oltre, naturalmente alla prima squadra che da quest'anno gioca in Serie A.

Il presidente ha poi fatto il giro del centro sportivo ricevendo in omaggio dal capitano del Monza Matteo Pessina e dal mister Raffaele Palladino una maglia con il numero 1 e un pallone con le firme di tutti i giocatori.

Seguici sui nostri canali