Da Prima Verona

Straniero vince 500.000 euro al Gratta e vinci e lo porta al tabaccaio: "Ho tremato per un'ora"

La fortunata vincita a Mozzecane (Verona): il racconto del tabaccaio Luca Bonato

Straniero vince 500.000 euro al Gratta e vinci e lo porta al tabaccaio: "Ho tremato per un'ora"
Pubblicato:

Si vede che la Dea Bendata si trova bene in zona. Sì, perché dopo l'80enne di Conselve (Padova) che si è aggiudicato mezzo milione di euro con un tagliando da 5 euro un'altra maxi vincita è avvenuta a Mozzecane (Verona). A vincere in questo caso un cittadino straniero (in Italia dagli anni Novanta).

Mozzecane, vinti 500mila euro con un Gratta e Vinci da 5 euro

A raccontare al nostro portale locale Prima Verona  l'emozione di quel momento è Luca Bonato, titolare della tabaccheria Bonato, gestita da undici anni a Mozzecane in via Montanari con i genitori Paolo e Valentina e la sorella Claudia.

"E' stata una cosa bella ed emozionante - ha riferito il tabaccaio Luca Bonato - Non capita tutti i giorni di tenere in mano una cifra così grande in un foglio di carta così piccolo. Sinceramente ho tremato per un'ora quando mi è stato dato il gratta e vinci".

Il gestore della tabaccheria Bonato ha quindi spiegato come si sono svolti i fatti:

"E' successo nel pomeriggio di giovedì scorso, 30 maggio 2024. In tabaccheria è entrato questo nostro cliente quasi abituale, diciamo che lo vediamo regolarmente. Ha comprato una serie di gratta e vinci e si è messo lì a grattarli. Poi però è uscito ed è tornato dopo una mezz'oretta. A quel punto è venuto lì in cassa e mi ha detto di aver vinto 500mila euro".

La sorpresa è stata immensa.

"La sua reazione, quasi paradossalmente, è stata alquanto tranquilla - ha aggiunto Luca - A dir la verità sembrava che fossi più emozionato io. Dopo avermi fatto vedere il biglietto, mi ha chiesto come si dovesse comportare e io gli ho inizialmente detto che sarebbe dovuto andare a Roma nella sede delle Lotterie Nazionali per riscuotere la somma".

Vinti da un cittadino straniero in Italia dagli anni '90

Ma di fronte a una situazione tanto singolare, il titolare della tabaccheria Bonato si è predisposto per dargli una mano in tutto e per tutto.

"A vincere 500mila euro è stato un cittadino straniero che vive regolarmente qui a Mozzecane dagli anni '90 - ha sottolineato Luca - Non essendo sicuro di cosa dovesse fare, mi ha chiesto se gli dessi una mano. A quel punto ho chiamato il call center per i tabaccai di Lotteria Nazionale e mi sono fatto spiegare tutto. Ci hanno riferito che per riscuotere la cifra si può anche andare in una filiale di Banca Intesa San Paolo. E così abbiamo fatto, prenotando un appuntamento".

Luca seguirà il fortunato giocatore anche in quel frangente:

"Quando andrà in banca io sarò lì con lui perché, essendo straniero, mi ha chiesto di aiutarlo per capire bene ogni dettaglio di una pratica piuttosto delicata".

Il tabaccaio ha poi voluto manifestare la sua felicità per quanto accaduto:

"Son contento che a vincere una somma simile sia stato questo cliente. E' una persona che conosciamo e mi ha raccontato che veniva da una situazione personale non facile. Sono però felice da un lato per la nostra tabaccheria e dall'altro per il nostro paese, Mozzecane. E' una cosa che non succede tutti i giorni".

Le maxi vincite precedenti (una avvenuta settimana scorsa)

Ora, il prossimo martedì, 4 giugno 2024, nella tabaccheria si terrà un aperitivo per festeggiare il grande evento:

"Dalle 18 fare una festa e brinderemo tutti insieme a questa vincita".

Per la tabaccheria Bonato non si tratta di una prima volta assoluta. Nel 2015 un altro fortunato giocatore si era aggiudicato 100mila euro proprio con un gratta e vinci da 5 euro. In provincia di Verona, invece, nel 2022, al centro commerciale la Grande Mela di Sona erano stati vinti 500mila euro con un biglietto da 20 euro.

Come affermato in apertura, però, una maxi somma di questo tipo è stata vinta la scorsa settimana in provincia di Padova. A Conselve, infatti, anche un signore di 80 anni si è portato a casa 500mila euro con un gratta e vinci da 5 euro. Anche in quell'occasione il tabaccaio si è predisposto per dare una mano all'80enne per ritirare il montepremi.

LEGGI ANCHE: 80enne vince 500mila euro al Gratta&Vinci e chiama il tabaccaio: "Che cosa devo fare?"

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali