Attualità
Richiamo alimentare

Riso a rischio sostanze tossiche: quali sono i prodotti ritirati dal mercato

Il rischio è che ci sia il triciclazolo, una sostanza potenzialmente tossica vietata dalla Ue nel 2016

Riso a rischio sostanze tossiche: quali sono i prodotti ritirati dal mercato
Attualità 23 Gennaio 2023 ore 11:34

Ancora riso vialone ritirato dal Ministero della Salute per la possibile presenza di una sostanza altamente tossica, il triciclazolo. Dopo i lotti di Curitiriso della scorsa settimana, altri prodotti sono stati ritirati dagli scaffali dei supermercati.

Riso vialone Curtiriso: i lotti ritirati dal mercato

Il ministero della Salute, a tutela della salute dei consumatori, ha segnalato sul proprio sito internet, dedicato agli avvisi di richiamo dei prodotti, il ritiro in via precauzionale da parte del produttore di due lotti di riso vialone nano a marchio Curtiriso per presenza oltre i limiti di triciclazolo, il fungicida vietato dal 2016.

Nello specifico si tratta dei seguenti lotti, entrambi prodotti nello stabilimento di Via Stazione 113 a Valle Lomellina:

  • P22100472, in confezioni da 1 kg con scadenza 08-10-2024
  • P22101164 in confezioni da 1 kg (2x500g) e sottovuoto con scadenza 18-10-2024

Nel caso li abbiate acquistati l'indicazione è quella di non consumare il prodotto e riconsegnare le confezioni presso il punto vendita dove le avete comprate.

curtiriso riso vialone

 Riso importato?

La notizia ha ovviamente creato scalpore in questo momento di mercato in tensione, perché si è anche ipotizzato che si trattasse di una partita di riso importato. L’industria risiera fa sapere che il ritiro è scattato "a seguito degli autocontrolli che l’azienda effettua regolarmente sui propri prodotti e nei propri stabilimenti di produzione".

Il nuovo ritiro del riso

Il ministero della Salute, a tutela della salute dei consumatori, ha segnalato il ritiro in via precauzionale di un tipo di Riso Vialone Nano per possibile presenza oltre i limiti di legge di triciclazolo, un fungicida vietato dal 2016.

Nello specifico si tratta del lotto L, in confezioni da 1 kg con scadenza 18/10/2024 prodotto nello stabilimento Curti Srl di Via Stazione 113 a Valle Lomellina.

8032974002461

 Cos'è il triciclazolo

Il triciclazolo è un anticrittogamico molto usato fino a qualche anno fa per contrastare nel riso il parassita brusone, la Piricularia oryzae. Nel 2016, però, è stato vietato nei Paesi dell'Unione Europea in quanto non è stato possibile escluderne la pericolosità in termini di interferenza endocrina e cancerogenicità.

Seguici sui nostri canali