Economia
una buona notizia, ma...

Primo calo per le bollette dopo mesi: 10% in meno (secondo l'authority)

Lo "sconto" compenserà soltanto in maniera minima la stangata del 2022.

Primo calo per le bollette dopo mesi: 10% in meno (secondo l'authority)
Economia 31 Marzo 2022 ore 12:11

Dopo mesi di rincari e vere e proprie "stangate" arriva una buona notizia. Il secondo trimestre 2022 vedrà una riduzione per la famiglia tipo con contratto di tutela del  10,2% per la bolletta dell'elettricità e del  10% per la bolletta del gas. Lo annuncia l'Arera che ha approvato la prima riduzione delle bollette dopo 18 mesi.

Calo bollette luce e gas: 10% in meno nel secondo trimestre 2022

Dopo un anno e mezzo di rincari, con gli aumenti devastanti di inizio 2022, una piccola boccata d'ossigeno per le famiglie.  Il -10,2% della luce è dovuto principalmente alla diminuzione dei costi di acquisto dell’energia elettrica, a cui si sommano  le misure del Governo di azzeramento degli oneri generali. Il -10% del gas è dato sia da una lieve flessione per l’approvvigionamento gas, ma soprattutto da una riduzione degli oneri di sistema (-8,8%).

Ma i conti delle famiglie restano comunque in rosso

Attenzione però, c'è da rallegrarsi ma non troppo. Come spiega la stessa Arera, la differenza con l'anno precedente rimane comunque alta e in termini generali,  per la bolletta elettrica la spesa per la famiglia-tipo nell'anno scorrevole (compreso tra il 1° luglio 2021 e il 30 giugno 2022) sarà di circa 948 euro, +83% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° luglio 2020 - 30 giugno 2021). Nello stesso periodo, la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.652 euro, con una variazione del +71% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente.

Il bonus  bollette: le novità da aprile

Intanto, con il 1° aprile 2022 cambiano anche le regole per il bonus bollette. La modifica riguarda la platea che può accedervi: si passa infatti da un limite Isee di 8.265 euro a 12.000. Una novità che riguarderà circa 1,2 milioni di famiglie italiane che potranno usufruire del contributo. Costoro non dovranno neppure presentare domanda, il bonus sarà caricato in automatico (se hanno presentato la documentazione Isee).

LEGGI ANCHE: Bonus bollette, cosa cambia da aprile

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter