Attualità
Mistero "in volo"

Perché un aereo e due caccia viaggiavano a bassa quota nei cieli di Milano

Si trattava di un'esibizione in vista del Gran Premio di Monza di domenica.

Attualità 08 Settembre 2022 ore 17:49

aereo cielo milano monza

Se abitate o lavorate a Milano o in Brianza oggi, giovedì 8 settembre 2022, è impossibile che non vi siate accorti del passaggio di un aereo passato a bassa quota (in alcuni casi bassissima), per di più scortato da due caccia. E vi sarete chiesti sicuramente il perché. Si trattava di un'esercitazione propedeutica al Gran Premio di Monza, in programma domenica 11 settembre 2022.

Perché un aereo e due caccia viaggiavano a bassa quota nei cieli di Milano

A spiegare il perché è Prima La Martesana: si trattava di un'esercitazione in vista del Gran Premio di Monza che si terrà domenica nel capoluogo brianzolo.

Fatto sta che il passaggio non proprio consueto dei tre velivoli ha destato sicuramente curiosità - e anche un po' di preoccupazione - nei cittadini che li hanno visti. E in tanti, soprattutto sui social network, si sono chiesti il perché quegli aerei fossero ben al di fuori delle rotte consuete.

 Un'esercitazione in vista del Gp di Monza

Una spiegazione è arrivata poi da fonti ufficiali: l'aereo, un Airbus A350 proveniente da Fiumicino, sarà protagonista di un'esibizione che sarà fatta dai piloti delle Frecce Tricolori, solitamente protagonisti dello spettacolo che anima i minuti prima della partenza del Gran Premio. E' infatti previsto per domenica un passaggio a volo radente all'altezza del rettilineo della pista e oggi si stavano effettuando le prove generali in condizioni simili a quelle che ci saranno domenica.

Una volta terminate le operazioni, tutti gli aerei hanno fatto rientro alla base.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter