Attualità
Misure troppo extra large

Ops, ho fatto male i conti... moria di mezzi incastrati sotto i ponti

Nel Chivassese e nella Bergamasca due episodi molto simili

Ops, ho fatto male i conti... moria di mezzi incastrati sotto i ponti
Attualità 13 Gennaio 2023 ore 10:51

Guidare un mezzo dalle grandi dimensioni non è facile, nemmeno per coloro che hanno grande esperienza al volante. E così capita che camion e autobus rimangano... incastrati sotto i ponti.

Chivasso: camion si incastra sotto un ponte

A Crescentino, nel Chivassese, lunedì 9 gennaio 2023 un Tir è rimasto incastrato sotto il ponte della ferrovia. Il mezzo pesante si stava dirigendo verso la Provinciale quando evidentemente il conducente ha sbagliato a fare i calcoli. E il mezzo - un Volvo FH12 che trasportava un modulo abitativo - è rimasto bloccato sotto il cavalcavia.

L'incidente non è stato da poco: il camion è andato distrutto e il guidatore è stato soccorso dall'elicottero, che lo ha trasportato al Cto di Torino, da dove è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni.

WhatsApp-Image-2023-01-09-at-14.21.27
Foto 1 di 5
WhatsApp-Image-2023-01-09-at-14.13.23-680x408
Foto 2 di 5
WhatsApp-Image-2023-01-09-at-14.17.26
Foto 3 di 5
WhatsApp-Image-2023-01-09-at-14.14.59
Foto 4 di 5
WhatsApp-Image-2023-01-09-at-14.13.17
Foto 5 di 5

 

L'autobus che si incastra sotto il ponte a Bergamo

Decisamente meno grave l'incidente avvenuto in provincia di Bergamo, dove un autobus di linea è rimasto bloccato sotto un ponte in Largo Europa a Dalmine.

Se per il camion poteva essere un percorso inedito, per un autobus di linea la domanda sorge spontanea:  dato che si presume che un pullman faccia ogni giorno lo stesso itinerario,  l'autista avrebbe dovuto essere consapevole del fatto che, da quel sottopasso, non ci sarebbe mai passato. E dunque come è possibile che sia accaduto tutto ciò? Atb - l'azienda bergamasca dei trasporti -  ha fatto sapere che quel tratto non è previsto nel percorso del mezzo e che quindi il fatto deve essere imputato a un errore dell'autista.

Si aggiunge quindi una seconda domanda: il cartello che segnala l'altezza massima di tre metri c'è, come spiegarsi l'incauta decisione di passare comunque? Anche in questo caso, la risposta è semplice. Il pullman è alto sì tre metri, ma a questi si devono aggiungere almeno una ventina di centimetri di bombole a metano, che non tutti i modelli hanno, ma quello in questione sì.

 

Seguici sui nostri canali