Incredibile triangolo

Nello stesso giorno ha sposato la moglie e un uomo britannico. Lo scopre 40 anni dopo

Ha chiesto un certificato di matrimonio e se ne è visti dare... due

Nello stesso giorno ha sposato la moglie e un uomo britannico. Lo scopre 40 anni dopo
Pubblicato:
Aggiornato:

Nello stesso giorno ha sposato sua moglie e pure... un uomo inglese. Una vicenda davvero incredibile che viene dal Comune di Castiglione Cosentino, in Calabria, nato da un evidente errore di un funzionario municipale, scoperto per caso quarant'anni più tardi.

Scopre di aver sposato nello stesso giorno moglie e... un uomo inglese

E' il 7 agosto 1982 e a Cosenza Giovanni e Giuliana si sposano. Un giorno felice da condividere con tutti i parenti e gli amici. Ma insieme a loro - almeno secondo i documenti - c'è anche tale Brian James McIntyre, un cittadino scozzese del quale i due ignorano l'esistenza (e che probabilmente a sua volta non ha la più pallida idea di chi siano loro due).

La scoperta

La scoperta è avvenuta in modo del tutto casuale. Quarant'anni dopo, Giovanni si reca in Comune a Castiglione Cosentino per un certificato di matrimonio necessario per un atto notarile. Ma anziché un foglio... ne riceve due. Quello dell'unione con la sua vera moglie e pure quello del matrimonio con il britannico McIntyre. Peraltro - stiamo parlando del 1982 - ai tempi le unioni civili non erano neppure consentite (come del resto la bigamia).

Giovanni a quel punto ha provato a risalire all'identità di suo "marito", senza fortuna.  Probabilmente è rimasto sposato con lui per quarant'anni... senza neppure sapere che faccia ha.

Sposati senza saperlo, quanti casi...

Eppure non è il primo caso del genere, per quanto questo sia parecchio singolare. Era successo poco tempo fa, nel dicembre 2022, a un 39enne di Salerno. Quando ha finalmente deciso di sposare la sua fidanzata, ha scoperto dai dipendenti del Comune di essere già legato a sua insaputa con un'altra donna. E ovviamente, essendo la bigamia vietata, ha dovuto annullare le nozze precedenti (mai celebrate) prima di riuscire a sposare la sua amata.

Un altro caso del genere era successo a Venezia, dove Elisa ha scoperto di essere sposata con Andrea da 22 anni. Peccato che i due non si fossero mai visti... Come è stato possibile? Un caso di omonimia...

Ma se questi sono casi che fanno sorridere (non i diretti interessati, ovviamente), ce ne sono altri legati invece alla cronaca. Come quello di un anziano di Taranto, che grazie alla denuncia di una nipote ha scoperto di essere - a sua insaputa - stato sposato dalla sua badante, che insieme al compagno gli ha anche sottratto 200.000 euro.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali