Attualità
GIA' FENOMENO VIRALE

Maneskin: la località "segreta" dov'è stato girato il nuovo singolo "The Loneliest"

La band fenomeno del momento ha scelto una suggestiva cornice con una progettazione del Piermarini per il video del nuovo singolo.

Maneskin: la località "segreta" dov'è stato girato il nuovo singolo "The Loneliest"
Attualità 08 Ottobre 2022 ore 12:42

Davanti al fenomeno musicale, in Italia e non solo, del momento, si ferma tutto.

Quando si parla di Maneskin bisogna ormai mettere in preventivo anche questo: anche che un parco e una storica dimora rimangano "inaccessibili" per giorni.

Maneskin e nuovo singolo, parco e Villa storica "blindati"

Come riportano i colleghi di Prima Monza quando se li erano trovati chiusi al pubblico tra il 27 e il 29 settembre, in molti si erano chiesti il perché ed erano iniziate a circolare le ipotesi più fantasiose, con inevitabili critiche e rimbrotti all'indirizzo del Comune.

Poi con il fine settimana, tutto è diventato più chiaro e quella che era rimasta un'attendibile indiscrezione è diventata una conferma.

I Maneskin per il loro nuovo singolo "The Loneliest" hanno scelto la Brianza e la suggestiva cornice di una storica dimora a Desio, Villa Tittoni e il suo parco.

Il video di "The Loneliest" ambientato in Brianza

Come era stato annunciato nel battage mediatico dalla band e dal suo entourage, il video di "The Loneliest", il nuovo singolo dei Maneskin, è uscito nella nottata di venerdì 7 ottobre e dopo poche ore aveva già fatto registrare il record di visualizzazioni.

Appena dieci ore dopo la pubblicazione il nuovo atteso singolo dei Måneskin, “The Loneliest”, aveva infatti già superato le 250mila visualizzazioni su Youtube, con commenti molto positivi degli utenti, alcuni dei quali hanno addirittura già catalogato la canzone come la migliore di sempre.

Nel nuovo video dei Maneskin Villa Tittoni e il suo parco

Svelato il mistero: è uscito questa mattina, visibile su YouTube,  il video annunciato del nuovo singolo dei Maneskin, "The Loneliest", girato in Villa Tittoni e nel suo parco a Desio. Sullo sfondo si vede chiaramente l'immagine di Villa Tittoni.

La scelta della location desiana segna anche il cambio di stile della band, con la nuova canzone dalle note struggenti e dalle atmosfere dark-gothic.

Le riprese mostrano i quattro protagonisti della band musicale - Damiano, Victoria, Ethan e Thomas -  che si muovono sotto la pioggia nel parco della storica villa desiana. Il pezzo era stato anticipato dallo spoiler, una clip di 35 secondi, un'anteprima per tutti i fan.

Riprese blindate nella location desiana

Come detto, Villa e Parco erano rimasti chiusi al pubblico per tre giorni, dal 27 al  29 settembre.

Proprio a fronte di qualche malumore e critica, da parte di cittadini e utenti del polmone verde, dal Comune era arrivata solo una nota, dopo le numerose voci circolate,  che confermava la presenza di una band famosa in città:

“Siamo stati contattati dalla produzione che chiedeva la possibilità di utilizzare Villa Tittoni e il parco comunale per girare il nuovo video di un gruppo musicale – le parole del sindaco Simone Gargiulo e dell’assessore agli Eventi Andrea Civiero – Queste sono opportunità che ci permettono di promuovere il nostro territorio e valorizzare l’identità della città e del suo patrimonio artistico e culturale, non solo a livello locale, ma anche nazionale”.

I Maneskin, il nuovo singolo e le elezioni

"The loneliest" arriva dunque a cinque mesi di distanza dall'ultimo singolo, "Supermodel", cui a sua volta aveva seguito la cover di "If I can dream" di Elvis Presley contenuta nella colonna sonora del film dedicato al "Re di Memphis".

Il singolo e il video seguono anche a breve distanza di tempo anche le polemiche hanno riguardato il frontman del del gruppo Damiano David che il giorno dopo l'esito delle elezioni politiche del 25 settembre aveva commentato in riferimento all'affermazione del Centrodestra e di Fratelli d'Italia:

"Questo è un momento molto triste per il mio Paese".

Ne era seguita un'accesa polemica con il giornalista Giuseppe Cruciani che l'aveva rimbrottato di "non essere il portavoce degli italiani, sarà un giorno triste per te".

Seguici sui nostri canali