Attualità
ma anche no...

L'Europa dice "sì": mangeremo la locusta migratoria...

Sarà disponibile sotto forma congelata, essiccata e in polvere per essere commercializzata come snack o ingrediente alimentare.

L'Europa dice "sì": mangeremo la locusta migratoria...
Attualità 16 Novembre 2021 ore 18:36

Da un po' di tempo si sente dire: in futuro mangeremo gli insetti. E chi viaggia per il mondo ed è stato in Cina (ma anche in altri Paesi asiatici) avrà sicuramente visto vendere e consumare prodotti alimentari che noi mai ci sogneremmo di mangiare. Eppure, in futuro chissà. Anche perché l'Europa ha dato il via libera al consumo della locusta migratoria.

La locusta migratoria diventa cibo

Dopo il voto favorevole degli Stati membri, la Commissione europea ha autorizzato l'immissione sul mercato della Locusta migratoria come nuovo alimento. Sarà disponibile sotto forma congelata, essiccata e in polvere per essere commercializzata come snack o ingrediente alimentare.

L'ok di Bruxelles arriva dopo il parere positivo dell'Autorità europea per la sicurezza degli alimenti (Efsa), che ha concluso che il consumo dell'insetto è sicuro per gli usi previsti dalla domanda.  Le locuste, si legge nel documento, non presentano particolari problemi di sicurezza: sono alimenti composti principalmente da proteine, grassi e fibre e la concentrazione di contaminanti in essi contenuta dipende direttamente dai livelli presenti nei mangimi utilizzati nel loro allevamento.

I prodotti contenenti questo nuovo alimento saranno etichettati per informare su potenziali reazioni allergiche.

Non è la prima volta

La prima autorizzazione di un insetto come nuovo alimento, le tarme della farine essiccate, era stata adottata lo scorso luglio. nella lista dei nuovi alimenti non ci sono solo gli insetti: nel corso degli anni sono stati approvati cibi che ormai sono diventati familiari per molti consumatori come l’alga spirulina o i semi di chia.

La troveremo in tavola?

Difficile dire se la troveremo sulle nostre tavole e quando. Certo è che se abbiamo amici dai gusti particolarmente esotici (e i nostri non lo sono altrettanto) potremmo trovarci in difficoltà nel vederci servire uno spaghetto aglio, olio e locuste... Nel caso forse è meglio preparare sin d'ora lo stomaco. O magari una scusa per saltare la cena...