Aaa postini cercasi

Poste Italiane cerca postini (e non c'è più il voto minimo): le offerte di lavoro in dieci regioni

L'ultima offerta in dieci regioni: c'è tempo sino alle 23.59 del 13 febbraio 2024 per candidarsi

Poste Italiane cerca postini (e non c'è più il voto minimo): le offerte di lavoro in dieci regioni
Pubblicato:
Aggiornato:

Avete sempre pensato a un lavoro in Poste Italiane ma eravate frenati da un voto troppo basso alla Maturità? Ora non è più un problema. Poste Italiane nell'ultimo annuncio di lavoro (che scade martedì 13 febbraio 2024 alle 23.59) ha eliminato il requisito del voto minimo che finora aveva escluso moltissimi aspiranti.

Lavorare in Poste Italiane: il voto minimo non serve più

Il requisito del voto minimo era stato più volte contestato da chi voleva partecipare alle selezioni per il ruolo di portalettere. Sino agli ultimissimi annunci, infatti, era necessario essersi diplomati con almeno 70/100. In passato il requisito era stato prima cancellato e poi ripristinato.

Ma ora l'ultimo annuncio di Poste Italiane non prevede questa specifica. Sarà definitivo?

Offerte di lavoro Poste Italiane: dove si cercano postini

L'ultima offerta di lavoro prevede la ricerca di portalettere nelle seguenti regioni:

  • Lombardia
  • Veneto
  • Piemonte
  • Valle d Aosta
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Trentino Alto Adige
  • Umbria
  • Toscana
  • Liguria
  • Emilia Romagna
  • Marche

Lavorare come postini: i requisiti

Di seguito invece i requisiti necessari (senza più limite legato al voto):

  • Diploma di scuola media superiore o diploma di laurea, anche triennale;
  • Patente di guida in corso di validità idonea per la guida dei mezzi aziendali;
  • Per la sola provincia di Bolzano è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo.
  • Non sono richieste conoscenze specialistiche.

Il contratto, lo ricordiamo, è sempre a tempo determinato - da 3 a 5 mesi - a seconda delle esigenze aziendali.  Per partecipare alla selezione c'è tempo sino alle 23.59 di martedì 13 febbraio 2024. Per accedere alla selezione cliccate qui.

Solo i candidati che saranno individuati dopo una prima "scrematura" riceveranno una mail, all'indirizzo di posta elettronica indicato in fase di adesione da parte di "no-reply@test-toolkit.nl"  per la somministrazione del test di selezione (ragionamento logico) che conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento.

Coloro che supereranno la prima fase di selezione (test attitudinale), potranno essere contattati da Poste Italiane per il completamento del processo di selezione che prevede sia la prova d’idoneità alla guida del motomezzo (che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta) sia un colloquio.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali