Attualità
UN ASPETTO INQUIETANTE MA...

La formica vista al microscopio, roba da pelle d'oca. L'immagine diventa virale

Lo scatto dell'artista lituano Eugenijus Kavaliauskas ci presenta l'insetto famoso per la sua operosità in una veste quasi demoniaca.

La formica vista al microscopio, roba da pelle d'oca. L'immagine diventa virale
Attualità 26 Ottobre 2022 ore 18:03

Alzi la mano chi non ha provato a schiacciarle anche con il solo mignolo. Ma forse ora ci penserà magari due volte perché la formica vista al microscopio è proprio roba da pelle d'oca e infatti la sua immagine in queste ore sta diventando virale.

Il "vero" volto della formica, l'immagine che impazza sul web

Tutto merito o "colpa" del fotografo lituano Eugenijus Kavaliauskas (nella foto) e di un suo "scatto" che mostra una versione non certo conosciuta di uno degli insetti più comuni al mondo, protagonista anche delle favole dell'antico scrittore greco Esopo che ha le esaltate per la loro operosità.

Ecco allora che la foto dell'artista lituano ha fatto "centro" (anche se non ha vinto) al "Nikon Small World", cuna rassegna fotografica che da oltre mezzo secolo premia chi "coglie" l’invisibile, ovvero fotografa elementi grazie all'aiuto di microscopi o lenti molto grandi che permettono di vedere ciò che appunto, a occhio nudo, non appare.

L'operosità delle formiche: la foto della formica Ercole e della formica carpentiere

Tra l'altro, l'operosità delle formiche ritorna d'attualità anche ai giorni nostri.

Secondo la scheda redatta dagli organizzatori della mostra nella foto di Kavaliauskas è "immortalata" una formica appartenente al genere "Camponotus": un genere che racchiude due specie, la Ligniperda e l'Herculeanus, meglio conosciute ai comuni mortali come la “formica carpentiere” e “formica Ercole”.

Del resto gli insetti sono spesso protagonisti di storie singolari e ancor più il loro "utilizzo" da parte dell'uomo.

Nessun aspetto "demoniaco", le spiegazioni

In particolare proprio le spiegazioni dell'autore e degli organizzatori del concorso hanno permesso di fare chiarezza anche su quelli che, appunto impazzando sul web, si stanno presentando come aspetti e particolari un po' inquietanti.

In particolare, quei punti rossi che sembrano assomigliare a degli occhi infernali, quasi demoniaci, sono in realtà "semplicemente" le basi delle antenne della formica.

 

Seguici sui nostri canali