Attualità
E ben 13 nei primi 250

La classifica dei migliori ospedali: quali sono i cinque italiani nei primi 100 al mondo

La tradizionale indagine della rivista americana Newsweek sulle nostre strutture. Così così nello Stivale, bene la Lombardia

La classifica dei migliori ospedali: quali sono i cinque italiani nei primi 100 al mondo
Attualità 04 Marzo 2023 ore 12:33

Come ogni anno, a cavallo tra la fine dell'inverno e la primavera, arriva la classifica dei migliori ospedali al mondo.

Un tema, quello della sanità, quanto mai sentito alla luce della drammatica esperienza della pandemia Covid e delle criticità legate alle liste di attesa soprattutto per quanto concerne i ricoveri chirurgici oncologici.

La classifica dei migliori ospedali, come sta l'Italia

Qual è dunque lo stato di salute degli ospedali italiani?

Alla luce della graduatoria stilata dal settimanale americano Newsweek poteva forse andare meglio per le nostre strutture.

Sono infatti solo cinque gli ospedali italiani nella top 100 mondiale e 13 nella top 250 secondo i parametri che un gruppo di esperti internazionali ha utilizzato per redigere la speciale classifica.

L'indagine americana, numeri e curiosità

Nella fattispecie, nell'edizione 2023 dei World's best hospitals sono stati esaminati oltre 2.300 ospedali di 28 nazioni.

In una classifica in chiaroscuro, bene la Lombardia. Tra i migliori 250 ospedali al mondo sei sono lombardi e tra i primi cinque italiani, quattro sono lombardi.

Gli ospedali italiani, la classifica

È questo quanto emerge dalla classifica di Newsweek 2023 che, nella classifica delle strutture presenti nel nostro Paese, vede sul gradino più alto del podio il Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma (che si colloca al 38° posto generale), seguito dall’Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano (60°), dall’ospedale San Raffaele di Milano (64°), dall’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (89°), dall'Ospedale Policlinico San Matteo di Pavia (101°).

Nella graduatoria della rivista americana (che prende in considerazione anche le risposte a questionari da parte degli stessi pazienti e dei loro familiari oltre a quelle di medici, manager sanitari e operatori del settore) ci sono anche l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo (134° nel mondo e 8° in Italia) e gli Spedali Civili di Brescia (215° nel mondo e 11° in Italia).

I top nel resto del mondo

Nelle prime 10 posizioni della graduatoria globale le prime quattro sono ricoperte da quattro ospedali degli Stati Uniti, a partire dal Mayo Clinic di Rochester, considerato il migliore del mondo, seguito dal Cleveland Clinic, il Massachussets general hospital e il John Hopkins hospital.

Al quinto posto c'è una struttura canadese, il Toronto General, davanti alla svedese Karolinska, all’ospedale tedesco Charitè di Berlino, al francese Pitiè Salpetriere, al General hospital di Singapore.

Chiude la top 10 con un altro Usa, l’Ucla Health di Losa Angeles.

Seguici sui nostri canali