Attualità
meglio del Barone Rosso

Indomito 80enne precipita col suo ultraleggero: rifiuta i soccorsi e se ne torna a casa

E' accaduto nel Monzese: l'incidente del monoposto è avvenuto in fase di atterraggio.

Indomito 80enne precipita col suo ultraleggero: rifiuta i soccorsi e se ne torna a casa
Attualità 21 Novembre 2022 ore 14:27

Una storia al limite della fantascienza ma è tutto vero. Un arzillo 80enne, ieri mattina - domenica 20 novembre 2022 - ha pensato che fosse una giornata perfetta per farsi una volata a bordo del suo ultraleggero. E già verrebbe da fare i complimenti all'anziano "Barone Rosso" per la tempra. Ma non è certo finita qui: l'uomo è precipitato, fortunatamente salvandosi. All'arrivo dei soccorsi ha detto di sentirsi talmente bene da non necessitare i controlli ospedalieri e se n'è tornato a casa sulle sue gambe...

Precipita ultraleggero con 80enne a bordo

Un ultraleggero monoposto è precipitato ieri, a Biassono, quasi al confine con Lissone.

Come racconta Prima Monza l'incidente è avvenuto in via Locatelli, nelle vicinanze della piattaforma ecologica, pochi minuti prima delle 11. Sul posto ambulanza, elisoccorso proveniente da Como, i carabinieri della stazione di Biassono e i Vigili del Fuoco di Monza e Lissone.

IMG-20221120-WA0024
Foto 1 di 7
IMG-20221120-WA0026
Foto 2 di 7
IMG-20221120-WA0027
Foto 3 di 7
IMG-20221120-WA0030
Foto 4 di 7
IMG-20221120-WA0033
Foto 5 di 7
IMG-20221120-WA0053-680x383
Foto 6 di 7
Indomito 80enne precipita col suo ultraleggero: rifiuta i soccorsi e se ne torna a casa
Foto 7 di 7

I carabinieri sono stati i primi ad arrivare sul luogo dell'incidente a seguito della segnalazione della caduta di un velivolo monoposto ultraleggero ricevuta da parte di un privato cittadino residente in zona. L'incidente sarebbe avvenuto in fase di atterraggio, in quanto il pilota, nel planare sulla pista ubicata in via degli Artigiani, ha toccato con il fondo del velivolo la siepe posta prima della pista.

Niente ospedale

Come accennato, ciò che più sorprende, è che il pilota 80enne, ha riportato - miracolosamente - solo lievi escoriazioni al volto e alle mani; decidendo così di rifiutare il trasporto in ospedale.

Seguici sui nostri canali