Attualità
Incredibile

Incastrato per ore nel water della discoteca: voleva recuperare un dente

E' successo al Notorius di Torino dove un 46enne è stato liberato dai pompieri.

Incastrato per ore nel water della discoteca: voleva recuperare un dente
Attualità 06 Novembre 2022 ore 09:22

Sembra un racconto surreale, una scena di un film. E in effetti, a rifletterci bene, chi ha visto Trainspotting, il celeberrimo film di  Danny Boyle, tratto dal romanzo omonimo di Irvine Welsh, non può non aver pensato immediatamente alla scena del bagno. Ma questa volta non è un film, è successo davvero. A Torino un uomo di 46 anni è rimasto incastrato con il braccio sino all'ascella nel water della discoteca Notorius. Il tutto per recuperare un dente. E alla fine sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco, che hanno smontato la "turca" e lo hanno liberato.

Incastrato per ora col braccio nel water della discoteca: cercava un dente

Doveva tenerci davvero tanto a quel dente il 46enne di origine peruviana protagonista di questa storia. Tanto da infilare l'intero braccio nel buco della "turca" della discoteca Notorius per recuperarlo. Ma alla fine è rimasto incastrato e ha dovuto chiamare i soccorsi. I fatti sono avvenuti nella notte di sabato 5 novembre 2022: all'interno del locale sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco insieme agli operatori della Croce Reale di Venaria.

Bagno distrutto per liberarlo

Gli operatori hanno dovuto praticamente distruggere il bagno del locale per riuscire a liberare il sudamericano. Che una volta disincastrato è stato accompagnato in ospedale per la sospetta frattura di un polso.

Il sanitario dovrà essere  sostituito e i gestori del locale potrebbero anche pensare di chiedere i danni all'uomo.

Il dente? No, alla fine non lo ha recuperato...

 

La scena del water tratta dal film Trainspotting

 

Seguici sui nostri canali