Attualità
BELLA STORIA DA RACCONTARE

Gesto d'altri tempi, vendono l'azienda e lasciano mezzo milione ai dipendenti

I soci hanno ceduto la proprietà al colosso scandinavo System Air e hanno voluto concretizzare così il loro speciale grazie ai lavoratori

Gesto d'altri tempi, vendono l'azienda e lasciano mezzo milione ai dipendenti
Attualità 15 Ottobre 2022 ore 12:55

Vendono l'azienda e lasciano mezzo milione ai dipendenti. E' la decisione che hanno preso i soci della SagiCofim di Cernusco sul Naviglio, nell'hinterland di Milano

Hanno ceduto la proprietà al colosso scandinavo System Air e hanno voluto concretizzare così il loro speciale ringraziamento ai lavoratori:

"La nostra è una famiglia allargata".

Vendono l'azienda e lasciano mezzo milione ai dipendenti

Come raccontano i colleghi di Prima La Martesana quella che arriva da Cernusco sul Naviglio è una storia che merita tutte le luci della ribalta.

Un gesto inaspettato, ma anche inconsueto e per questo tanto più gradito. C'è ancora qualcuno al mondo che anche davanti al denaro ricorda il significato della parola "gratitudine". Sono i soci della SagiCofim, storica azienda di Cernusco sul Naviglio, che dopo avere veduto hanno lasciato mezzo milione di euro ai circa 180 dipendenti.

I dipendenti come una "famiglia", il ringraziamento dei soci

Ad accompagnare l'inatteso dono Daniele Natale Foresti, Luigi Cinquanta, Marco Perrucchetti, Maurizio Magistrelli, Romano Magistrelli, Pino Miolli, Egidio Beduschi, Marco Lazzaroni, Giovanni Campi, Giuseppe Meazza e Roberto Merici che hanno inviato ai dipendenti una lettera in cui hanno motivato il loro gesto.

La lettera alle maestranze

Ecco dunque la lettera che hanno inviato ai lori lavoratori:

"Oggi ripercorriamo con il pensiero tutta la strada fatta insieme in questi cinquant'anni - si legge - Tutto iniziò con la nostra motivazione: noi ex soci della Sagi S.r.l., infatti, credevamo fortemente nella possibilità di portare avanti un business nel campo dell’aeraulica".

E ancora:

"Più tardi, nel ’99, abbiamo scelto di unire le nostre conoscenze e competenze e, col passare del tempo, è anche cresciuta in noi la consapevolezza di poter portare avanti qualcosa di più di un semplice business e di poter diventare una società in grado di superare i confini nazionali e capace di esportare i suoi prodotti in tutto il mondo. È incredibile pensare a quanto l'azienda si sia evoluta da allora e a quanto tutti noi dobbiamo essere orgogliosi del ruolo che SagiCofim ha conquistato sul mercato".

Il riconoscimento dell'impegno durante la pandemia

La ciliegina sulla torta è stato lo straordinario impegno e senso di responsabilità dimostrato durante questi anni di pandemia.

Un impegno che è stato sottolineato nel grazie speciale che i soci hanno voluto esprimere ai dipendenti:

"E' grazie al lavoro di voi tutti, infatti, che l’azienda ha assicurato la continuità lavorativa anche in quest'ultimo periodo. Si può solo essere pienamente soddisfatti nel costatare come ciascuno si sia impegnato, anche in questo frangente, per dare il proprio contributo attraverso il sacrificio, rivedendo le priorità e tendendo una mano al collega".

E poi hanno aggiunto:

"Per questo percorso lungo 50 anni, gli ormai ex soci della Sagi srl hanno pensato ad un ringraziamento a voi, veri artefici del successo di Sagicofim e il pensiero che abbiamo concepito vuole essere testimonianza dell'importanza che ogni singolo lavoratore ha avuto nel contribuire a rendere grande la nostra famiglia, la nostra azienda".

 

Seguici sui nostri canali