Attualità
Curiosità

Una pecora e tre capre sul tetto di un palazzo del centro storico

Stavano brucando nel cortile e si sono fatte largo nell'edificio abbandonato.

Una pecora e tre capre sul tetto di un palazzo del centro storico
Attualità 16 Settembre 2022 ore 13:10

Pensate un po', state passeggiando per il centro storico del vostro paese e a un certo punto alzate lo sguardo su un palazzo. E sul tetto cosa ci vedete? Una pecora e tre capre... No, nessuno ha avuto strane allucinazioni. E' successo davvero a Gandino, nella Bergamasca, e le immagini hanno fatto il giro del web

Sul tetto del palazzo ci sono una pecora e tre capre

Altro che "sopra la panca la capra canta", verrebbe da dire vedendo quello che racconta Prima Bergamo: una pecora e tre capre "al pascolo" su un tetto.

In molti, passeggiando per Gandino, hanno probabilmente pensato di avere qualche problema di vista (o di aver bevuto un bicchiere di troppo a pranzo). E invece no. A una decina di metri di altezza, sul tetto di un edificio abbandonato, c'erano i quattro animali.

LE FOTO:

IMG-20220916-WA0016
Foto 1 di 4
gandino pecora sul tetto
Foto 2 di 4
IMG-20220916-WA0008
Foto 3 di 4
IMG-20220916-WA0013
Foto 4 di 4

Come hanno fatto a salire lassù?

La domanda che si sono posti tutti quanti è stata una: come hanno fatto a salire fin lassù? La risposta è, come spesso accade in questi casi, molto più semplice di quello che si possa pensare.

A condurle lì è stato un giovane allevatore del paese, che aveva pensato di ripulire in maniera facile e "sostenibile" le erbacce e le sterpaglie della zona abbandonata. Gli animali,  forse ingolositi da alcuni ciuffi d’erba cresciuti lungo i muri, si sono creati un varco fra i serramenti ammalorati, salendo lungo le scale e raggiungendo il tetto attraverso una piccola finestra. I proprietari, l’allevatore (nel frattempo intervenuto) e alcuni passanti si sono adoperati subito per mettere gli animali in sicurezza, in una situazione a dir poco surreale davanti agli occhi di decine di curiosi.

Piccola annotazione storica: nei secoli scorsi, Gandino è terra fiorente di mercanti tessili e in passato si soleva dire che ci fossero più pecore che abitanti. Chissà che la pecora sul tetto non sia un ulteriore segnale di rilancio...

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter